Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

La Corea del Sud? Con il 'webinar' è più vicina alle imprese

Data:

17/05/2013


La Corea del Sud? Con il 'webinar' è più vicina alle imprese

E’ possibile investire senza rischi in Corea del Sud, undicesima economia del mondo? Il progetto ‘L’internazionalizzazione a portata di click”, ideato dal Ministero degli Affari Esteri e da Unioncamere Emilia-Romagna, il 23 maggio prossimo sarà a disposizione delle imprese italiane proprio per rispondere a questa domanda. Il progetto – un webinar che guarda in particolare a cinque Paesi del mondo, Indonesia, Corea del Sud, Sud Africa Filippine e Angola – persegue infatti un duplice obiettivo: favorire le opportunità di conoscenza e di sviluppo per la crescita del territorio e sperimentare una metodologia di lavoro – il web – innovativa ed efficace in termini di costi-benefici nonché idonea a sfruttare tutti i vantaggi offerti dalle tecnologie dell’informazione per impostare programmi che orientino le imprese verso le migliori opportunità di business.

Corea del Sud particolarmente aperta a commercio internazionale

E il 23 maggio protagonista sarà la Corea del Sud, mercato particolarmente aperto al commercio internazionale e caratterizzato da tassi di crescita del valore delle importazioni a due cifre. Un mercato che da qualche tempo, grazie all’Accordo di Libero Scambio tra Ue e Seoul, è ancora più vicino. Strumento chiave de ‘L’internazionalizzazione a portata di click’ è il webinar e l’organizzazione di b2b virtuali che, grazie al coinvolgimento delle rispettive reti (Camere di Commercio, Camere di Commercio Italiane all’estero, Ambasciate, Consolati e Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese) sono in grado di offrire un punto di contatto e conoscenza tra le aziende italiane e i partner sudcoreani.

Tre settori chiave: Turismo, Gdo, Abitare/arredamento

Tre i settori sui quali si concentrerà l’iniziativa del 23 maggio: Turismo, Grande Distribuzione Organizzata e Abitare/arredamento. Ricchissimo il programma dei lavori – tutti accessibili tramite diretta web - che prevedono, tra gli altri, gli interventi del Vice Direttore Generale e Direttore Centrale per l’internazionalizzazione del sistema Paese e le autonomie territoriali della Farnesina Inigo Lambertini, dell’Ambasciatore italiano a Seoul Sergio Mercuri e di qualificati esponenti dei vari settori al centro del dibattito. I due focal point del webinar saranno basati rispettivamente a Seoul – desk coordinato dall’Ambasciatore Mercuri – e a Roma presso la Farnesina sotto il coordinamento della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese.

Il coinvolgimento di E-Mart, gruppo sudcoreano che guarda al ‘made in Italy’

Tra gli esponenti del mondo economico coinvolti ci sarà, per il settore Gdo, anche Christopher Callahan, Vice Presidente senior del gruppo E-Mart, il più grande gruppo di distribuzione organizzata in Corea del Sud che ha manifestato specifica intenzione di ampliare la gamma di prodotti di importazione dall’Italia (in particolare, abbigliamento per bambino, cappelli e sciarpe, borse, zaini e cinture). A testimonianza del fatto che, per le imprese che esportano – nel complesso 192mila in numero ancora esiguo in rapporto al totale di quelle operanti – la Corea del Sud può rappresentare una frontiera di opportunità.

Le istruzioni per seguire in diretta web i lavori

Per seguire in diretta via web i lavori è sufficiente registrarsi nell’apposita sezione Webinar di infoMercatiEsteri contenente anche gli approfondimenti sul Paese in questione e raggiungibile al seguente link: http://www.infomercatiesteri.it/webinar.php. E’ inoltre possibile inviare fin da subito quesiti e domande su temi di interesse che saranno successivamente trattati nel corso del webinar.


Luogo:

Roma

Tags:

Asia

15235
 Valuta questo sito