Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

ITALIA-ROMANIA - restituita opera d'arte grazie a collaborazione bilaterale

Data:

22/05/2013


ITALIA-ROMANIA - restituita opera d'arte grazie a collaborazione bilaterale

La 'caccia' alle opere d'arte trafugate si e' arricchita di un nuovo episodio a lieto fine: si e' svolta a Targu Jiu la cerimonia di restituzione di un ostensorio in argento, sottratto nel 2007 dalla Chiesa Beata Vergine Maria dell'Altomare di Orta Nova, in provincia di Foggia, e rinvenuto in Romania nel maggio di tre anni dopo.L'operazione e' stata resa possibile grazie alla collaborazione delle autorita' locali con il Comando Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, con l'attivo sostegno dell'Ambasciata italiana. Alla cerimonia hanno partecipato l'Ambasciatore italiano, Diego Brasioli, il Pro Nunzio accreditato a Bucarest, i vertici della polizia locale insieme ai massimi rappresentanti delle autorita' cittadine e distrettuali.

Eccellente stato dei rapporti bilaterali in numerosi settori

E' stata l'occasione per sottolineare le relazioni bilaterali tra i due Paesi, e in particolare i rapporti della citta' di Targu Jiu, gemellata con il comune italiano di Norcia, oltre che capoluogo del distretto di Gorj dove e' stato di recente stretto un accordo di collaborazione con la Regione Basilicata.A questo, si aggiungono frequenti scambi fra le scuole dei due Paesi e numerose visite ufficiali che hanno avuto luogo nel corso degli ultimi anni. Durante la cerimonia e' stato inoltre messo in luce come i rapporti fra Italia e Romania non riguardino solo l'ambito politico e commerciale ma anche altri settori, come quello della collaborazione fra forze di polizia.

Luogo:

Roma

15258
 Valuta questo sito