Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

2 Giugno: Peres in Ambasciata d'Italia

Data:

03/06/2013


2 Giugno: Peres in Ambasciata d'Italia

L'omaggio a due grandi italiani: Giorgio Napolitano e Rita Levi Montalcini. Questi i passaggi piu' importanti del discorso del presidente israeliano Shimon Peres che stasera e' intervenuto alla Festa della Repubblica svoltasi nella residenza dell'ambasciatore italiano Francesco Maria Talo' a Tel Aviv. Peres ha subito definito ''al meglio'' le relazioni tra i due paesi dal punto di vista politico, economico e scientifico. A Napolitano Peres ha dedicato il brindisi finale, definendo il presidente ''uno dei grandi italiani, uno dei leader piu' importanti''. Poi sulle relazionitra i due paesi ha detto: ''I nostri rapporti sono al meglio da ogni punto di vista''.

“Levi Montalcini rappresenta il futuro dell'umanità”

Per quanto riguarda Rita Levi Montalcini - alla quale l'ambasciata italiana ha dedicato un convegno scientifico nel quale e' prevista la partecipazione del sindaco di Torino, Piero Fassino, anche lui stasera presente a Tel Aviv - Peres ha aggiunto: ''Ai miei occhi rappresenta non solo il passato dell'Italia ma anche il futuro dell'umanita' ''. Riferendosi alla Montalcini Peres ha esclamato con trasporto:''Che donna! Che persona! Che simbolo''. Proprio la Montalcini ha avuto una influenza nel suo modo di guardare al futuro, ha ammesso Peres che nei prossimi giorni ospitera' a Gerusalemme una conferenza internazionale su quel tema.

Presenza Peres segno amicizia con Italia

L'ambasciatore Talo' all'inizio del suo intervento - in una residenza gremita di oltre mille persone - ha definito la presenza di Peres alla Festa della Repubblica ''il segno della sua amicizia con l'Italia''. ''C'e' sempre - ha aggiunto sottolineando i rapporti economici, scientifici e politici tra i due paesi - piu' Italia in Israele''.

''Le nostre relazioni dimostrano che tutto e' possibile. “The sky is not the limit", ha proseguito riprendendo lo slogan scelto dell'ambasciata per le iniziative del 2 giugno.

Luogo:

Parigi

15317
 Valuta questo sito