Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

LONDRA - Consolato italiano ora in storica 'Little Italy'

Data:

02/07/2013


LONDRA - Consolato italiano ora in storica 'Little Italy'

Si sposta nella City il Consolato Generale d'Italia a Londra che oggi apre al pubblico la sua nova sede presso la 'Harp House' al 83/86 Farringdon Street. In una zona che ha un forte tradizionale legame con l'Italia, storicamente luogo di insediamento dell'emigrazione italiana ma anche a pochi metri dal pulsante cuore finanziario della capitale britannica che conta oggi tanti italiani tra i suoi operatori.

Nuova sede forte valore simbolico

Un trasloco, dagli indirizzi di Eaton Square e Buckingham Palace Road a Belgravia, che assume quindi anche un valore simbolico. Come lo definisce l'ambasciatore d'Italia a Londra, Pasquale Terracciano, in un messaggio alla collettivita' diffuso per l'occasione: ''La localizzazione della nuova sede del Consolato Generale d'Italia in una delle strade di quella che fu 'Little Italy' acquista un significato profondo, un 'ritorno alle origini' in continuita' con la storia della nostra presenza in citta', ma dalla valenza ugualmente attuale''. L'ambasciatore Terracciano ricorda quindi come proprio nelle vie intorno a Saffron Hill, Farringdon Road e Clerkenwell Road si insedio' la prima comunita' italiana a Londra e non a caso li' venne edificata nel 1863 la Chiesa italiana di St. Peter's, importante luogo di aggregazione. La zona fu anche luogo di ritrovo dei rifugiati politici Risorgimentali e proprio nello stesso quartiere Giuseppe Mazzini fondo' nel 1841 una scuola gratuita per i figli degli immigrati italiani in Londra, mentre nel 1864 nacque 'La Societa' per il Progresso degli Operai Italiani in Londra', sotto la presidenza congiunta di Mazzini e Garibaldi.

Riferimento per oltre duecentodiecimila connazionali

''Oltre duecentodiecimila connazionali si riferiscono al Consolato Generale a Londra e oltre 300 persone, con un trend in continua crescita, visiteranno giornalmente i suoi locali per fare ricorso ai corrispondenti servizi, una vetrina importante, dunque, delle Istituzioni italiane a Londra'', sottolinea ancora l'ambasciatore nella sua nota in cui coglie anche l'occasione per fare gli auguri di buon lavoro al personale del Consolato, ''Questi numeri fanno del resto del Consolato Generale d'Italia a Londra la prima struttura consolare della nostra rete in Europa e seconda solo a Buenos Aires a livello mondiale''.


Luogo:

Roma

15509
 Valuta questo sito