Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

ITALIA-RUSSIA: crescono le relazioni commerciali

Data:

22/08/2013


ITALIA-RUSSIA: crescono le relazioni commerciali

Crescono le esportazioni italiane in Russia. Secondo le ultime rilevazioni dell'Istat, il nostro export verso il paese registra a giugno un aumento del 7,1 per cento. A cio' si uniscono i dati doganali russi, secondo cui le esportazioni italiane, fatta eccezione per il 2009, mostrano un costante incremento e hanno registrato, dal 2008 al 2012, una crescita del 40 per cento, passando da circa sette a dieci miliardi di euro. I dati confermano una crescita costante della posizione dell'Italia come fornitore della Federazione Russa.

Onorificenza OMRI al Ministro Denis Manturov

Ciò anche grazie al lavoro dell'ambasciata italiana a Mosca e della rete diplomatica nel paese, che si occupano di avvantaggiare la cooperazione tra i due paesi su tutti i fronti, primo dei quali quello economico, e accompagnano le nostre aziende che si affacciano al paese. A conferma dell'ottimo stato delle relazioni commerciali, l'ambasciatore italiano a Mosca, Antonio Zanardi Landi, ha insignito il ministro dell'Industria e del commercio della Federazione, Denis Manturov, dell'onorificenza di grande ufficiale Omri, conferitagli dal presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano.

Partnership tra industria elicotteristica russa e società italiana Agusta-Westland

Manturov, sin dal suo precedente incarico di vice ministro dello stesso dicastero, ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo della collaborazione economico-industriale con l'Italia, contribuendo in particolare all'avvio e alla realizzazione di una partnership strategica tra l'industria elicotteristica russa e la societa' italiana Agusta-Westland. Il suo personale impegno si e' dimostrato determinante per assicurare il successo dell'iniziativa, che ha aperto un rapporto di partenariato industriale dalle interessanti prospettive di sviluppo anche al di fuori dei confini della Federazione Russa.


Luogo:

Roma

Tags:

Europa

15715
 Valuta questo sito