Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

DEI/Sole 24 Ore – 6 settembre: ultime news dal mondo. Arabia Saudita: agenzia ADA sceglie construction manager metro Riyadh

Data:

06/09/2013


DEI/Sole 24 Ore – 6 settembre: ultime news dal mondo. Arabia Saudita: agenzia ADA sceglie construction manager metro Riyadh

Saudi Arabia’s Arriyadh Development Authority (ADA) ha prescelto i due consorzi che avranno l’incarico di supervisione dei lavori di costruzione della nuova metropolitana di Ryiadh. Sono RMTC (Riyadh Metro Transit Consultants ), una joint venture tra la Parsons statunitense e le società francesi Egis Rail e Systra, che sarà responsabile per le linee 1, 2, e 3. E il consorzio Ramped Riyadh Advanced Metro Project Execution & Delivery (RAMPED), una joint venture tra Louis Berger e Hill International. I due contratti valgono rispettivamente 556 e 170 milioni di dollari. Complessivamente la nuova rete della capitale saudita misurerà 176 chilometri e avrà 87 stazioni. A fine luglio ADA aveva annunciato i consorzi prescelti per la progettazione e costruzione delle opere. Le linee 1 e 2 (in parte sotterranee e in parte in elevazione) sono state aggiudicate a consorzio guidato da Bechtel a cui partecipano Almabani General Contractors, Consolidated Contractors Company e Siemens. Investimento previsto: 9,45 milioni di dollari. La realizzazione della linea 3 (5,2 miliardi di dollari) è affidata per la parte impiantistica e i convogli ai gruppi Ansaldo e Bombardier, per la parte infrastrutturale a un consorzio che include Salini-Impregilo, Larsen & Toubro e Nesma . Le altre tre linee saranno costruite dal consorzio FAST guidato dal gruppo spagnolo FCC a cui partecipano C&T, Alstom, Strukton, Freyssinet, Typsa e Setec. L’investimento previsto ammonta a 7,8 miliardi di dollari.

(infoMercatiEsteri)

Germania: Opel rilancia investimenti

La domanda della citycar Opel Adam e' cosi' elevata che 'costringe' la casa tedesca, controllata di General Motors, a nuovi investimenti per aumentare la produzione del modello. Lo comunica la Opel, precisando che investira' altri 8 milioni di euro per ampliare e ammodernare l'area verniciatura e altri settori produttivi dello stabilimento di Eisenach. La cifra si aggiunge ai 190 milioni destinati ad interventi strutturali e di tecnologia produttiva necessari per la produzione del modello. Stefan Fesser, direttore dello stabilimento di Eisenach, afferma che 'investiamo costantemente per lo sviluppo delle strutture di Eisenach, gia' molto efficienti. Per soddisfare ancora piu' rapidamente la domanda elevata delle Adam bicolori, in futuro dalla linea del reparto di verniciatura usciranno ogni ora 17 Adam a due colori invece di 13.' Le Adam bicolori rappresentano i due terzi di tutti gli ordini della vettura, lanciata sul mercato all'inizio di quest'anno.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Germania: industria chimica prevede ripresa gia' 2013

Dopo un primo semestre debole l'attivimicita' chimica in Germania dovrebbe riprendersi nella seconda meta' dell'anno. Lo stima Vci, l'Associazione tedesca del settore, che indica che la domanda interna e' robusta e che i mercati esteri mostrano in parte un miglioramento. Confermate anche le attese di un aumento dell'1,5% della produzione chimica tedesca 2013 grazie all'aumento dell'attivita' interna, delle vendite verso i confinanti Paesi europei e dell'export oltremare. Per i ricavi 2013 e' previsto un aumento dell'1% a 188,7 miliardi di euro, rispetto a una crescita stimata inizialmente all'1,5%. La revisione al ribasso e' spiegata con un calo dei prezzi ai produttori, previsto a -0,5% rispetto alla stagnazione attesa in origine. Nel secondo trimestre in Germania la produzione chimica e' aumentata dell'1,8% rispetto ai tre mesi precedenti e del 2,6% annuale, mentre i ricavi sono aumentati del 2,2% su base trimestrale e dell'1,6% annuale. Il comparto chimico si colloca al terzo posto nel Paese.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

15774
 Valuta questo sito