Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Expo 2015 - Onu firma partecipazione. Bonino, prerequisito indispensabile

Data:

14/11/2013


Expo 2015 - Onu firma partecipazione. Bonino, prerequisito indispensabile

Anche le Nazioni Unite parteciperanno all’Expo 2015 di Milano. L’accordo è stato firmato alla Fao dal Commissario unico delegato di Expo Giuseppe Sala e dal Vicedirettore della Fao Eduardo Rojas Briales. "Davvero un passo importante", lo ha definito la Ministro Emma Bonino, presente alla firma. La partecipazione del sistema Onu a Expo era "un prerequisito assolutamente indispensabile", perché quella delle agenzie presenti a Roma era "una partnership molto richiesta e sono contenta che abbiano risposto tutte".

Expo con saperi e sapori al femminile

L'Expo 2015 avrà "sapere e sapori al femminile", ha poi sottolineato la Ministro, spiegando che "non c'è un solo modello" ma è importante "valorizzare le diversità" perché l'appuntamento del 2015 sia "un luogo di sinergie". Bonino ha ricordato il "paradosso terribile" nel quale un miliardo di persone soffre la fame e un altro miliardo che è sovralimentato e la necessità di un riequilibrio nel quale la funzione delle donne è assolutamente fondamentale. "Le soluzioni sono molteplici - ha spiegato la titolare della Farnesina - e le dobbiamo conquistare passo dopo passo, settore dopo settore". E anche se "ci sono idee diverse sullo sviluppo" si possono contemperare "solo mettendo insieme tutte le possibilità" anche con "la società civile, i governi, le Ong, le istituzioni, le organizzazioni internazionali". L'Expo 2015, ha messo in chiaro, "non sarà ricordato per grattacieli e architetture, ma per le idee".

Il ruolo delle donne per la sicurezza alimentare

Alla cerimonia erano presenti anche il Direttore Generale della FAO José Graziano da Silva, il Presidente dell’IFAD Kanayo F.Nwanze, e Claudia von Roehl, Direttrice della Divisione Partnership con i Governi del WFP. In precedenza, la Fao ha ospitato il seminario “Donne e Nutrizione: idee per un futuro sostenibile”, organizzato da Expo e Ministero Affari Esteri, con la partecipazione della Ministro Bonino e di David Nabarro, Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la sicurezza alimentare e la nutrizione. L’evento, a margine dell'appuntamento preparatorio della II Conferenza internazionale sulla Nutrizione, ha fornito l’occasione per approfondire il tema della sicurezza alimentare e della nutrizione, focalizzando l'attenzione sul ruolo delle donne.

Comitato Women in Diplomacy a Roma

Il ruolo delle donne a Expo è stato al centro anche della prima riunione del board internazionale del Comitato Women in Diplomacy, mercoledì a Villa Madama, per lavorare da qui al 2015 sulla promozione del ruolo delle donne nel campo della sicurezza alimentare e di coadiuvare il Ministero degli Esteri nella realizzazione di convegni e workshop tematici in vista dell'Expo di Milano. Hanno partecipato la Ministro Bonino, Jody Williams, vincitrice del Premio Nobel per la pace nel 1997, Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015 Spa, nonché il Commissario unico del Governo Italiano per Expo 2015, la Ministro per l'Integrazione Cécile Kyenge.

Luogo:

Roma

16208
 Valuta questo sito