Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Buenos Aires: incontro Giro-Zuain

Data:

19/11/2013


Buenos Aires: incontro Giro-Zuain

Nel corso della sua visita a Buenos Aires, il Sottosegretario Mario Giro ha avuto ieri una lunga e articolata riunione di lavoro con il Vice Ministro degli Affari Esteri, Eduardo Zuain. L’incontro ha permesso di ribadire l’eccellente stato delle relazioni bilaterali, cementate da profondi vincoli culturali e di amicizia e da una forte collaborazione nell’ambito delle Nazioni Unite.

Il Sottosegretario Giro ha espresso soddisfazione per la conferma della partecipazione del Ministro degli Esteri Hector Timerman alla VI Conferenza Italia-America Latina in programma a Roma il 12 e 13 dicembre, occasione in cui il Ministro Timerman incontrera’ la Signora Ministro Emma Bonino.

Nei colloqui si è convenuto sull’opportunità di un forte rilancio della collaborazione tra Italia e Argentina, in particolare nei settori dell’alta tecnologia e della scienza, in cui sono già in atto iniziative di grande interesse e suscettibili di ulteriore sviluppo. Il Sottosegretario, nel ricordare la relazione culturale unica che lega i due Paesi, ha sottolineato “e’ importante utilizzare tutte le potenzialità dell’Accordo Culturale del 1998, in particolare nel settore cinematografico, audiovisivo e dell’editoria. Abbiamo convenuto di avviare a tal fine in tempi brevi il rinnovo del relativo Protocollo Esecutivo”.

A margine dell’incontro, il Sottosegretario ha presenziato alla firma di due accordi presso il Ministero degli Affari Esteri argentino, rispettivamente fra l’azienda italiana Telespazio e l’azienda argentina Arsat nel settore delle comunicazioni satellitari, e fra l’Istituto italiano di Geofisica e Vulcanologia e l’Università Tecnologica Nazionale Argentina per la fornitura di una sonda ionosferica, nel quadro della cooperazione scientifica avviata da tempo fra le due Istituzioni.

Il Vice Ministro Zuain ha espresso la gratitudine del Governo argentino per la consegna dei fascicoli dei “desaparecidos” italo-argentini dell’ultima dittatura all’Archivio Nazionale della Memoria di Buenos Aires. Alla cerimonia ha partecipato il Ministro Timerman, che ha evidenziato come questa iniziativa rappresenti un modello senza precedenti di collaborazione nell’ambito della tutela dei diritti umani e un apporto significativo alla ricerca della verità e della giustizia.

Il Sottosegretario ha ricordato che “l’Italia e’ stata tra i primi Paesi europei ad avviare e a portare a termine i processi nei confronti dei maggiori responsabili dei crimini commessi durante la dittatura militare. Di recente, inoltre, il Governo italiano ha deciso di costituirsi parte civile nel processo relativo al Piano Condor, iniziato dinanzi al Tribunale di Roma in data 10 ottobre 2013.”

Il Sottosegretario ha infine colto l’occasione per rappresentare al suo interlocutore alcune istanze di particolare interesse per la numerosa collettivita’ italiana qui residente.

Nella giornata di oggi il Sottosegretario ha incontrato la Presidente della Commissione Parlamentare di Amicizia Italo-Argentina, Claudia Giaccone, assieme a parlamentari della Commissione Esteri della Camera argentina.

Il Sottosegretario Giro, nel ringraziare per la calorosa accoglienza ricevuta presso il Parlamento argentino, ha ricordato l’importanza della consegna dei fascicoli sui “desaparecidos” svoltasi il giorno precedente alla presenza del Ministro Timerman.

Egli ha poi ripercorso l’ampia agenda bilaterale sviluppata nell’incontro con il Vice Ministro Zuain, con particolare riferimento alla collaborazione nei settori scientifico, tecnologico e culturale.

Luogo:

Caracas

16243
 Valuta questo sito