Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica/Sole 24 Ore - Vietnam: l’Italia presenta eccellenze nei settori moda, vino e sanità

Data:

10/12/2013


Diplomazia Economica/Sole 24 Ore - Vietnam: l’Italia presenta eccellenze nei settori moda, vino e sanità

Vietnam: l’Italia presenta eccellenze nei settori moda, vino e sanità

Si sono recentemente tenuti inVietnam una serie di eventi di promozione integrata del nostro Sistema Paese e del Made in Italy, coronati da un successo di pubblico e di stampa significativo.Nel quadro dell'intesa operativa MISE/ICE/UNIONCAMERE, l'Ambasciata e l'Ufficio ICE di Ho Chi Minh City hanno promosso una serie di iniziative di promozione commerciale nella filiera moda-persona riunendo operatori delle Regioni Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Toscana che hanno effettuato dall'11 al 15 novembre più di 100 incontri business to business a Ho Chi Minh City e Hanoi, visitato i principali centri di distribuzione delle due città esposto i propri campionari a Casa Italia e partecipato negli stessi giorni ai due eventi di elevato profilo promossi dall'Ambasciata nel settore moda.Il primo ha proposto 23 creazioni, tra costumi di scena e abiti di vita privata, fotografie contemporanee e i documentari dell'Archivio storico della Maison Gattinoni, incentrati sul rapporto tra la nascente moda italiana e molte stelle del cinema internazionale sullo sfondo di Roma Capitale. Lo stesso riscontro di pubblico e' stato registrato dalla sfilata della principale stilista vietnamita Minh Anh, “Angels of Italy” tenutasi il 15 novembre, sulla strada prospiciente l'Ambasciata e Casa Italia ispirata a motivi, storia e tradizioni dei due Paesi.Contestualmente l'Ufficio ICE, di concerto con PromoSiena, ha organizzato una serie di eventi di degustazione dei prodotti di 24 aziende vinicole toscane, i cui rappresentanti hanno altresì potuto effettuare incontri con più di 300 distributori locali, nel quadro dell'inziativa 'Tuscany - A land of wine'. La rassegna ha incluso la firma dell'accordo di collaborazione tra la Camera di Commercio di Siena e l'Associazione Sommelier Vietnam.Ulteriori prospettive sono infine emerse negli incontri avuti dalla delegazione toscana con interlocutori dei Ministeri della Sanità e dell’ Industria e Commercio riguardo a possibili collaborazioni nell'ambito della formazione, del management e della valutazione della performance delle strutture ospedaliere pubbliche, nonché a possibili forniture per apparecchi medicali. Ulteriori cooperazioni sono state esaminate nel settore del restauro e del food processing.

(infoMercatiEsteri)

Thailandia: megapiano infrastrutture, Italia interessata a ferrovie

Il Parlamento thailandese ha approvato il decreto presentato la scorsa primavera dal Governo che prevede progetti di sviluppo infrastrutturale per un valore complessivo di circa 50 miliardi di euro. Il testo sarebbe pronto per la ratifica da parte del Re ma il ricorso presentato dall'opposizione alla Corte Costituzionale, sulla base di una asserita mancata definizione dei progetti per un ammontare complessivo mai raggiunto nella storia dalle casse pubbliche thailandesi, farà slittare la probabile entrata in vigore del testo di alcune settimane. I piani del Governo prevedono infatti che nel 2014 verranno subito investiti 100 miliardi di baht (2,3 miliardi di Euro) sui 2mila complessivamente previsti nell’arco dei prossimi anni.A fronte di questi imponenti programmi di spesa si sta intensificando la concorrenza tra i partner della Thailandia per partecipare alla realizzazione delle opere previste. La Cina ad esempio ha discusso la possibilità di un 'barter trade' tra tecnologie ferroviarie e fornitura di riso. Giappone e Corea, forti di entrature politiche dovute alla storia industriale del Paese, hanno organizzato numerosi eventi pubblici col coinvolgimento del Ministero dei Trasporti e di State Railways of Thailand (SRT). Tra i partner europei è molto attiva la Francia, che tramite la società di progettazione e consulenza delle Ferrovie (SNCF) ha già presentato dettagliate proposte progettuali alla controparte. Tra le aziende tedesche è ben posizionata Siemens che ha una presenza strutturata in Thailandia dove ha partecipato alle forniture per il sistema Metropolitan Rapid Transit di Bangkok. In questo contesto anche Ufficio dell'Agenzia ICE in coordinamento con l’Ambasciata italiana a Bangkok, sta organizzando uno workshop per presentare alla controparte thailandese le capacità del Sistema Italia nella progettazione, realizzazione e gestione di linee ferroviarie, sia ad alta velocità che ordinarie.

(infoMercatiEsteri)

Francia: deficit commerciale cala in ottobre a 4,7 miliardi

Labilanciacommercialefranceseaottobremostraunsaldonegativodi4,7miliardiincalodicircaunmiliardorispettoalmeseprecedentesecondo

quantocomunicatodalleDoganefrancesi.Afrenareleimportazionisonostatelacontrazionemarcatadell'approvvigionamentodiidrocarburimentre

leesportazionisisonoridotteinmisurapiùcontenutagraziealleconsegnedelcompartoaeronauticoealle"spedizionidiopered'arteoltreAtlantico".

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Ucraina: investitori cinesi costruiranno porto in Crimea

IlfinanzierecineseWangJingeilgruppochedirige,BeijingInteroceanicCanalInvestmentManagement,parteciperàallacostruzionediunportoin

acqueprofondeinUcrainaalfiancodelgruppoucraino,Kievgidroinvest.Sitrattadiunambiziosoprogettovalutato10miliardididollari(7,3mldeuro).

LoindicailgiornalefinanziarioShanghaiZhengquanBao."Questoaccordoèstatoconclusoconilfermoappoggiodeigovernicineseeucraino"

hadichiaratoWangcitatodalquotidianocinese.Nellaprimapartedelprogetto,circa3miliardididollarisarannodestinatiallaricostruzionedel

portodiSebastopolieallacostruzionediun'infrastrutturaportualeinacqueprofonde,oltreadun'areaadiacentedisviluppodedicataalleimprese

elettronicheenuovetecnologiedicomunicazione.Ilcantieredebutteràentrofine2014.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Fitch: crescita economia mondo accelerera' 2014 e 2015

La crescita dell'economia mondiale accelerera' nel 2014 e nel 2015 grazie a una ripresa piu' solida nei Paesi piu' avanzati, mentre in quelli emergenti i tassi di espansione registreranno miglioramenti solo modesti. Cosi' l'ultimo 'Global Economic Outlook' di Fitch. "Sebbene le ultime tendenze sostengano la nostra ipotesi base che sta prendendo piede gradualmente un'espansione globale piu' forte, restano ancora parecchi rischi, incluso l'impatto del 'tapering' da parte della Riserva Federale, il rallentamento della crescita dei Paesi emergenti, recenti regressi in Eurolandia e rischi di deflazione", rileva Gergerly Kiss, direttore del team Sovereing di Fitch.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Grecia: Moody's promuove 5 banche, tra cui Piraeus e Alpha Bank

Moody's ha promosso cinque banche greche. Lo comunica l'agenzia in una nota, precisando di aver alzato il rating sui depositi a lungo e sul debito senior di Piraeus Bank, National Bank of Greece e Alpha Bank di un gradino a 'Caa1' con outlook stabile da 'Caa2' e outlook negativo. Moody's ha inoltre confermato e migliorato a positivo, da negativo, l'outlook sul rating dei depositi e del debito senior di Eurobank Ergasias e ha modificato l'outlook a stabile, da negativo, sul rating dei depositi di Attica Bank. La decisione, ha spiegato l'agenzia, "segue il recente miglioramento della credibilita' creditizia del Governo greco dopo il rialzo del rating sovrano della Grecia a 'Caa3' con outlook stabile da 'C' (senza outlook)". A sostenere l'iniziativa, inoltre, una base di capitale ripristinata per queste banche, dopo la ricapitalizzazione ufficiale da parte del Fondo greco di stabilita' e di investitori privati nel giugno 2013, la riduzione di nuovi prestiti non performanti e un miglioramento complessivo dei profili di credito, a livello di fondi e di liquidita'. I rating di queste ed di altre banche greche - rileva Moody's - restano comunque sotto pressione a causa "del clima operativo ancora sfavorevole, di elevati, sebbene in via di stabilizzazione, livelli di prestiti svalutati, di perdite ancora in corso e di un'elevata esposizione a rischi sovrani".

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

Tags:

Asia

16404
 Valuta questo sito