Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Valensise, Egitto paese chiave per stabilità area

Data:

20/01/2014


Valensise, Egitto paese chiave per stabilità area

"Ho consegnato alle autorità egiziane l'invito del ministro Bonino all'Egitto a partecipare alla conferenza internazionale sulla Libia promossa dal governo italiano a Roma il 6 marzo". Lo ha detto il Segretario Generale della Farnesina, l’Ambasciatore Michele Valensise,al termine di una missione di due giorni in Egitto con una fitta serie di incontri. Valensise ha aggiunto di aver “colto grande apprezzamento per l'invito e soddisfazione per la conferma che per l'Italia l'Egitto è un paese chiave per la stabilità del Mediterraneo e del Medio Oriente”.

Transizione e rispetto diritti umani

Il Segretario Generale della Farnesinaha inoltre sottolineato che "le autorità del Cairo sono impegnate a completare la transizione politica entro l'estate e hanno recepito la viva aspettativa dell'Italia che, sulla base della Costituzione appena approvata, essa proceda nel pieno rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali”

Spazi per rafforzare presenza aziende italiane

L’Egitto – ha sostenuto Valensise – “ha espresso profondo interesse per una più stretta collaborazione con l'Italia. Abbiamo avuto una consultazione molto proficua sui temi bilaterali e sulla situazione regionale. Ci sono ampi spazi per rafforzare la presenza di imprese italiane in Egitto in parallelo con la stabilizzazione del Paese”.


Luogo:

Roma

17854
 Valuta questo sito