Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

DEI/Sole 24 Ore: Ungheria: PIL in ripresa, bene l’export

Data:

24/02/2014


DEI/Sole 24 Ore: Ungheria: PIL in ripresa, bene l’export

Secondo le prime stime riportate dalla statistica ungherese, nell’ultimo trimestre del 2013 il prodotto interno lordo é cresciuto de l2,7% rispetto allo stesso trimestre del 2012 e dello 0,6% se rapportato al terzo trimestre 2013. Alla crescita hanno contribuito la produzione agricola, il settore manifatturiero e le costruzioni. I dati finali saranno pubblicati il prossimo 5 marzo. Complessivamente, nel 2013 la crescita è stata dell’1,1%. L’indice dei prezzi al consumo calcolato dall’Ufficio Centrale di Statistica (KSH), registra a gennaio un dato invariato su base annua. Rispetto a dicembre tuttavia l’inflazione risulta in leggera ripresa dello 0,3% a gennaio. Positivo anche l’andamento del commercio estero.A dicembre la bilancia commerciale ungherese ha segnato un nuovo saldo in attivo a 150 milioni di euro con le esportazioni ungheresi e le importazioni cresciute rispettivamente del 9,5% e del 6,9% rispetto allo stesso mese del 2012. Le prime stime indicano che tra gennaio e dicembre 2013 il volume delle esportazioni ungheresi e’ ammontato a 24.303 miliardi di fiorini (81,9 miliardi di euro), quello delle importazioni a 22.135 milioni di fiorini (74,6 miliardi di euro). Solo a dicembre il surplus della bilancia commerciale ha segnato la cifra di 87 miliardi di fiorini (circa 290 milioni di euro).

(infoMercatiEsteri)

Turchia: Assorestauro progetterà recupero palazzo Huber

Sarà un gruppo di aziende italiane, coordinate da Assorestauro, responsabile della fase progettuale per il restauro di Palazzo Huber, residenza estiva del presidente della Repubblica, sulle rive del Bosforo. Fornirà un apporto anche l’Università Tecnica di Istanbul, che vanta una delle più prestigiose Facoltà di Architettura della Turchia, impegnata da tempo nella promozione della tradizione architettonica turca. Già in passato Assorestauro ha collaborato con l’ICE per la realizzazione di importanti progetti, quali i restauri del Sadrazam Sait Paşa Konaği, della Fontana di Ahmet terzo, della Torre dell’orologio del Palazzo di Dolmabahçe (in collaborazione con il TBMM) e della Moschea di Solimano (in collaborazione con la Direzione Generale delle Fondazioni). La nuova iniziativa si inserisce nel protocollo di collaborazione bilaterale nelle attività di restauro siglato tra la Presidenza della Repubblica turca, ICE e Assorestauro che prevede l’invio di esperti italiani in Turchia per rilevazioni in loco, l’invio di esperti turchi in Italia per visitare siti italiani e la visita reciproca di studenti italiani e turchi nei due Paesi. Obiettivo finale dell’accordo sarà la stesura di testi scientifici relativi allo stato dell’arte dei beni culturali nelle due nazioni, da pubblicare sia su riviste settoriali internazionali, sia in un libro.

(infoMercatiEsteri)

Francia: Saint-Gobain ottimista su ripresa Italia 2014

Il fatturato di Saint-Gobain in Italia si e' attestato nel 2013 a 1,16 miliardi di euro, in calo del 2,96% rispetto all'esercizio precedente. 'Ma se depuriamo questo dato dall'effetto cambio, ovvero la svalutazione intervenuta su alcune monete come quella turca, il giro d'affari risulta sostanzialmente invariato': lo ha detto Gianni Scotti, delegato generale di Saint-Gobain Italia, Grecia, Turchia, Egitto e Libia, parlando con 'Il Sole 24 Ore Radiocor' dei conti della societa'. Il dato, ha spiegato, non rivela 'una differenza importante: tutto il primo semestre e' stato in calo, mentre la seconda parte dell'esercizio si e' raddrizzata molto con un aumento importante del giro d'affari', che ha comportato la stabilita' della cifra finale. E per quanto riguarda il 2014 il manager ha detto che 'gennaio e' stato buono, febbraio non sara' male'. In sostanza, ha aggiunto, 'sono fondamentalmente ottimista, considerato che il 2013 e' stato caratterizzato da situazioni complicatissime per chi lavora, in particolare, nell'edilizia con la legge sui concordati di continuita' che ha provocato un'esplosione incredibile di fallimenti di aziende e la sfiducia nel credito che ha molto penalizzato l'attivita''. Quest'anno, secondo Scotti, 'questo fenomeno non dovrebbe piu' esserci, si torna a un mercato normale e quindi gia' questo aiutera' il business.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Francia: contratto da 18,2 a Thales Alenia Space per Artes14

Thales Alenia Space (Thales 67%, Finmeccanica 33%) ha siglato un contratto con l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) di fase B per lo sviluppo della piattaforma Esa per satelliti geostazionari di nuova generazione, attraverso il programma Neosat. Il contratto, del valore di 18,2 milioni di euro, rientra nell'ambito del programma Artes 14 ed e' stato conferito congiuntamente a Thales Alenia Space e Airbus Defense and Space, con Thales Alenia Space in qualita' di mandatario. Al progetto, come ricorda una nota, era stato assegnato un budget complessivo di 259 milioni di euro. com-sal

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Turchia: Governo prepara nuova legge tracciabilita'

Il Governo turco sta lavorando ad un duplice pacchetto di riforme economiche finalizzate a rafforzare i meccanismi di regolamentazione del mercato ma anche a introdurre nuovi incentivi per gli investimenti privati. La prima parte del pacchetto prevede interventi per tracciare tutti i movimenti di capitale, includendo anche le donazioni ed altre forme di trasferimento, con l'obiettivo di condurre una lotta efficace contro la corruzione ed i crimini finanziari. Verra' anche costituito un board di magistrati specializzati in questa materia. La seconda parte del pacchetto consisterebbe invece in nuovi incentivi al settore privato diretti ad alleviare la pressione determinata dal recente rialzo dei tassi di interesse deciso dalla Banca Centrale.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

Tags:

Europa

18091
 Valuta questo sito