Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mogadiscio - Rientrati 20 poliziotti somali addestrati da GdF

Data:

01/04/2014


Mogadiscio - Rientrati 20 poliziotti somali addestrati da GdF

Sono rientrati in patria i 20 poliziotti somali addestrati in Italia dalla Guardia di Finanza. I membri delle forze dell'ordine somale sono stati accolti all'aeroporto di Mogadiscio dall'ambasciatore italiano, Andrea Mazzella, e dal ministro delle Finanze somalo, Hussein Abdi Halane. I 20 poliziotti, provenienti da Hargeisa in Somaliland, Garowe in Puntland e dalla capitale Mogadiscio, hanno seguito con successo un corso organizzato con il sostegno della Farnesina presso il Centro di Addestramento e Specializzazione di Orvieto. Diversi i temi trattati nel corso delle lezioni, dalla legislazione sulla circolazione internazionale di persone, mezzi e servizi, alla difesa personale, fino ai controlli alle frontiera e al contrasto al terrorismo.

In arrivo altri aiuti dall’Italia

L'addestramento rientra in un pacchetto di aiuti dell'Italia alla Somalia, che vedra' giungere a Mogadiscio nei prossimi giorni automezzi e uniformi per la polizia e le forze armate federali somale. Nell'ottica del sostegno al processo di stabilizzazione del Paese del Corno d'Africa rientra l'invio a Mogadiscio all'inizio dell'anno del generale di brigata Massimo Mingiardi che ha assunto la guida della 'European Union Training Mission in Somalia'. Nella capitale somala, i militari italiani che operano a sostegno della pace sono al momento oltre settanta.


Luogo:

Roma

Tags:

Africa

18322
 Valuta questo sito