Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Bruxelles - "Scraps", occhi puntati sulle foto di Francesco Cabras

Data:

22/04/2014


Bruxelles -

Si chiama “Scraps. Quello che resta”. E’ la mostra fotografica di Francesco Cabras esposta all’ Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles da mercoledì 30 aprile a martedì 20 maggio. “Scraps” - come si legge sul sito dell’Iic - vede protagonisti una serie di scatti frutto di esperienze di lavoro e di viaggio del fotografo, regista, ma anche giornalista e attore, Francesco Cabras.

Israele, India, Palestina, Messico, Indonesia, Iraq

Diversi sono i luoghi del mondo in cui Cabras ha trovato dei soggetti che rispondessero alla sua ricerca: Israele, India, Palestina, Messico, Indonesia, Iraq. Delle persone o dei luoghi che sceglie di immortalare il fotografo registra il passaggio, sia esso geografico o mentale, ama documentarne il transito e la possibile trasformazione. Presto verrà pubblicato un volume monografico sul lavoro di Cabras che ne raccoglie alcuni cicli di produzione e ricerca. La mostra fotografica è stata organizzata dall’ Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles in collaborazione con la galleria d’arte contemporanea Raffaella De Chirico di Torino.


Luogo:

Roma

18442
 Valuta questo sito