Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24Ore: Arabia Saudita: auto e moda made in Italy sfilano a Gedda

Data:

22/04/2014


Dei/Sole 24Ore: Arabia Saudita: auto e moda made in Italy sfilano a Gedda

Si e' svolto recentemente a Gedda, l'evento "Fashion and Motor Show" organizzato dall'Italian Business Group (IBG) di Gedda, con il patrocinio del nostro Consolato Generale. Nel corso della serata sono stati presentati gli ultimi modelli prodotti da Maserati e Lamborghini e si e' svolta una sfilata di abiti dello stilista italiano Antonio Grimaldi, in collaborazione con lo stilista saudita Hatem Alakeel, il quale ha fatto sfilare modelli maschili che indossavano il classico "thobe" locale. La manifestazione e' stata caratterizzata da una presenza particolarmente qualificata di circa 300 partecipanti. Si confermano le grandi potenzialita' dell'IBG nella promozione degli interessi del sistema Paese nella dinamica realta' socio-economica della Provincia Occidentale saudita.

(infoMercatiEsteri)

Cina: Sistema Italia si promuove a Nanchino

Si e' svolta recentemente a Nanchino (Jiangsu) una 'settimana dell'Italia': la manifestazione mirava a promuovere le relazioni bilaterali con una delle zone piu' ricche della Cina (80 milioni di abitanti con un PIL pro capite superiore ai 12.000 dollari ed un interscambio con l'Italia di 5,6 mld di dollari nel 2013) e che registra la piu' alta densita' di presenza industriale italiana (oltre 200 aziende con 2 miliardi di investimenti). La settimana si e' articolata in vari eventi: cerimonia ufficiale di apertura, Business Forum, serata promozionale 'Italy comes to you', visita di una delegazione della citta' di Bergamo, festival agroalimentare. Al Business Forum Italia-Jiangsu hanno partecipato 200 aziende italiane e cinesi. L'evento ha permesso di valorizzare le principali realta' industriali operanti nella regione ed il coordinamento esistente entro il Gruppo di Lavoro territoriale della Camera di Commercio italiana in Cina. Sono stati infine discussi i 'pacchetti prioritari' per le relazioni bilaterali con il contributo di imprese italiane specializzate: - urbanizzazione sostenibile con Progetto CMR - ambiente con In 3 Act (societa' di consulenza) - agroalimentare con Beretta (produce salumi anche in Cina) - sanita' con Stevanato-OMPI (apparati sanitari) - aerospazio con Finmeccanica e le PMI associate ad Aerospace Network

(infoMercatiEsteri)

USA: accordo Kkr e A&M con Intesa e Unicredit per crediti in ristrutturazione

Kkr e Alvarez & Marsal hanno siglato con Intesa Sanpaolo e UniCredit un memorandum of understanding per un selezionato portafoglio di crediti in ristrutturazione attraverso la gestione attiva degli asset e l'apporto di nuove risorse finanziare. Lo rendono noto i quattro partner con un comunicato congiunto, spiegando che la formazione e l'operativita' della partnership sono ancora oggetto di discussione e verifica

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

UE: Bce assegna 121,82 mld in asta p/t, tasso fisso 0,25%

La Bce, nell'odierna asta di routine, ha assegnato titoli pronti contro termine per complessivi 121,82 miliardi di euro al tasso fisso dello 0,25%. In pratica l'istituto ha provveduto a iniettare liquidita' tenuto conto che i titoli in scadenza ammontavano a 112,17 miliardi.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Emirati Arabi: a Prysmian commessa da 30 mln da Adma-Opco

Prysmian Group ha siglato un nuovo contratto del valore di circa 30 milioni di euro dalla societa' di costruzioni con sede negli Emirati Arabi, Emirates Holding, per conto della societa' produttrice di petrolio e gas Adma-Opco (Abu Dhabi Marine Operating Company) per la progettazione e la produzione di collegamenti in cavo sottomarino per il rifacimento dei sistemi di alimentazione elettrica del giacimento petrolifero offshore Zakum ad Abu Dhabi. Sara' il riferimento su cui si baseranno i futuri progetti della compagnia per lo sviluppo e la realizzazione di una rete di trasmissione e distribuzione di energia fra le varie piattaforme, allo scopo di aumentare la capacita' e migliorare l'affidabilita'. Nel dettaglio, il progetto prevede la progettazione, la produzione e la fornitura di circa 200 chilometri di cavo sottomarino di Media Tensione isolato in polietilene reticolato (Xlpe - Cross-Linked Polyethylene) per la distribuzione di energia alle piattaforme petrolifere e relativi accessori e componenti di rete. Il progetto sara' coordinato dagli uffici del gruppo negli Emirati Arabi, utilizzando la produzione dello stabilimento di Pikkala (Finlandia) con consegna del primo lotto da 70 chilometri nel novembre 2014 e consegna finale per la meta' del 2015. Prysmian in Medio Oriente, ha diversi rogetti conclusi o in fase di realizzazione come l'interconnessione elettrica del giacimento petrolifero Barzan in Qatar, il primo collegamento sottomarino mai realizzato a Doha, l'interconnessione sottomarina Gcc fra Arabia Saudita e Bahrain e il sistema in cavo per la trasmissione di energia a 400 kV per conto di Transco che colleghera' le sottostazioni di Bahia e Saadiyat ad Abu Dhabi.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

18448
 Valuta questo sito