Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Argentina - I giovani "raccontano" la scienza italiana

Data:

24/04/2014


Argentina - I giovani

I giovani argentini "raccontano" l'influenza della scienza e cultura italiana nel paese latino americano. E' questo il tema di un concorso appena concluso, organizzato dalla nostra ambasciata a Buenos Aires in collaborazione con l'Associazione Veronese L'Arena di Buenos Aires. Nei giorni scorsi si e' tenuta la premiazione dei partecipanti, giovani argentini di eta' compresa tra i 17 e i 31 anni su temi di carattere scientifico, industriale e tecnologico di comune interesse per i due Paesi, quali: il ruolo della FIAT nella costruzione del sistema industriale italo-argentino; l'energia alternativa, la sua crescita e il suo sviluppo nei due paesi e Galileo Galilei, la fisica moderna e l'Inquisizione. Location della premiazione, l'Istituto italiano di cultura (Iic) di Buenos Aires, alla presenza del nostro ambasciatore nel paese latino americano, Teresa Castaldo; del direttore del Consorzio universitario Italiano in Argentina (Cuia), Raimondo Cagiano di Azevedo; del presidente di Fiat Argentina, Cristiano Rattazzi, e di Telespazio Argentina, in qualita' di sponsor. I primi tre classificati sono stati: Juan Jose' Ortega di 23 anni di Buenos Aires, autore di un elaborato sulla Fiat; Martina Salvucci e Noelia Giselle Garcia Maggiora, di 17 anni di Buenos Aires, che hanno scelto il tema sulle energie alternative e Dario Benjamin Barroso, di 25 anni di Mendoza, che ha vinto il primo premio con il tema su Galileo Galilei.

Capillare inclusione dei giovani in iniziative Sistema Italia

Nel suo intervento, l'ambasciatore Castaldo ha sottolineato l'obiettivo dell'iniziativa: promuovere l'approfondimento da parte dei giovani argentini della storia e cultura italiane nonche' di temi di grande attualita' per entrambi i Paesi, in grado di stimolare curiosita' e interesse verso l'Italia. A questo proposito, ha ricordato la capillare attivita' di inclusione dei giovani nelle iniziative del Sistema Italia in Argentina, lanciata con l'ausilio della rete consolare, che ha gia' portato alla realizzazione di incontri e alla proposta di varie iniziative, tra cui quella di realizzare un think-tank tra giovani italo-argentini e argentini amanti dell'Italia.


Luogo:

Roma

18462
 Valuta questo sito