Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Brasile: Intesa Sanpaolo autorizzata a operare sul mercato locale

Data:

24/04/2014


Dei/Sole 24 Ore - Brasile: Intesa Sanpaolo autorizzata a operare sul mercato locale

La Presidenza della Repubblica brasiliana ha emesso il decreto di autorizzazione in favore di Intesa Sanpaolo a operare direttamente sul mercato finanziario brasiliano. L'Istituto torinese diventa cosi' la prima banca italiana attiva in Brasile, con attivita' di banca commerciale e di investment e corporate banking. Offrira' anche assistenza e consulenza nelle attivita' di investimento bilaterale. Nella nuova sede confluiranno anche le attivita' di rappresentanza che il Gruppo gia' svolgeva a San Paolo. Nel corso degli ultimi anni, l'istituto bancario aveva gia' sviluppato solidi rapporti con aziende e istituzioni finanziarie brasiliane, concludendo numerose operazioni commerciali e finanziarie, tra cui l'offerta secondaria di azioni del Banco do Brasil (2009) e l'emissione di obbligazioni benchmark in euro e sterline di Petrobras (2011).

(infoMercatiEsteri)

Croazia: nuove opportunita' di investimento a Spalato e Dalmazia

Su invito della Camera dell'Economia croata, l'Ambasciata d'Italia ha effettuato una missione a Spalato per approfondire le possibilita' di investimento offerte dalla seconda citta' del Paese e dal suo circondario. La Contea di Spalato-Dalmazia, che si estende su un'area di 4.572 km2, con una popolazione di oltre 455.000 abitanti (di cui 178.000 nel Capoluogo), con un PIL di circa 4 miliardi di Euro. Il turismo rappresenta ancora oggi solo una minima parte dell'economia locale (4,1%), mentre piu' rilevanti sono il commercio (38,2%), l'industria manifatturiera (22,9%), le costruzioni (15,5%) e i trasporti (5,5%). Nella Regione sono in corso il potenziamento della rete infrastrutturale di primo livello (autostrade, porto e aeroporto), la creazione di diversi parchi industriali nonche' il potenziamento del polo universitario di Spalato con particolare attenzione alle materie tecniche e scientifiche. Le aziende italiane interessate possono trovare un valido supporto di assistenza da parte del Centro di promozione degli investimenti della Camera dell'Economia di Spalato, incluse informazioni dettagliate sul quadro normativo, sugli incentivi a disposizione, su eventuali partner locali, attivita' di accompagnamento nelle fasi del progetto che richiedono interazione con le Autorita' locali. Da segnalare il catalogo on-line (http://projekti.hgk.hr/projects?county_id=17) che consente di visualizzare tutte le informazioni principali (valore, licenze, grado di urbanizzazione) nonche' di effettuare la ricerca delle opportunita' direttamente su mappa. Tra i settori che offrono interessanti opportunita', si segnala in particolare il turismo, con strutture ancora ampiamente al di sotto del potenziale sia sotto il profilo quantitativo sia qualitativo.

(infoMercatiEsteri)

Spagna: attesa crescita dell'1,5% del Pil in 2014 e 2015

La Spagna si attende una crescita del Pil in media dell'1,5% nel periodo 2014-2015, in miglioramento rispetto alle stime precedenti. Lo ha annunciato il ministero dell'Economia di Madrid in un incontro con la stampa. "In media, nel 2014 e nel 2015, l'economia spagnola dovrebbe crescere di circa l'1,5%" ha dichiarato Luis de Guindos. Il Governo aveva fornito una stima di crescita dell'1% nel 2014 e dell'1,5% nel 2015.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Portogallo: colloca titoli decennali per 750 mln, tassi 3,575%

Il Portogallo ha collocato titoli decennali per 750 milioni con tassi di interesse al 3,575%, alla sua prima emissione a lungo termine regolare, senza un sindacato di banche, dal piano di salvataggio finanziario nel 2011. L'operazione, caratterizzata da una forte domanda degli investitori (per 2,6 miliardi), e' stato un test cruciale nei mercati in vista della conclusione, il 17 maggio, del piano di salvataggio negoziato tre anni con l'Unione europea e il Fondo monetario internazionale.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Grecia: nel 2013 raggiunto un avanzo primario di 1,5 miliardi

La Grecia e' riuscita a raggiungere un avanzo primario nel 2013 pari a 1,5 miliardi di euro. Lo ha annunciato ad Atene il vice ministro delle Finanze, Christos Staikouras. La Commissione europea ha, poi, confermato questa informazione parlando di "un avanzo primario dello 0,8% del Pil". "Sono trascorsi esattamente quattro anni da quando il Paese ha richiesto il salvataggio" ha osservato il ministro nel corso di una conferenza stampa "e la Grecia e' riuscita oggi ad avere un avanzo primario prima delle stime che sono state fatte. Gli sforzi del governo sono stati riconosciuti e anche i sacrifici del popolo greco".

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Expo 2105: AgustaWestland propone elicotteri come taxi

Elicotteri come taxi, aerovie a bassa quota, collegamenti super-rapidi tra aeroporti e centro di Milano: tutto questo in vista dell'Expo 2015. Lo promette AgustaWestland, che sta studiando le "autostrade del cielo". "Si possono creare delle aerovie che, anziche' essere ad alta quota, possono essere a bassa quota, autostrade del cielo dove gli elicotteri possono fare servizi regolari", ha annunciato l'a.d. Daniele Romiti, a margine della cerimonia di certificazione del nuovo elicottero Aw189 del gruppo di Finmeccanica. "Siamo in contatto con l'organizzazione di Expo e avremo presto degli incontri per articolare meglio questa proposta" ha aggiunto Romiti secondo cui i collegamenti con l'elicottero potrebbero arrivare a costare un centinaio di euro a persona.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

18464
 Valuta questo sito