Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Expo e turismo - Ambasciatore Nisio in Laos e Cambogia

Data:

29/04/2014


Expo e turismo  - Ambasciatore Nisio in Laos e Cambogia

L'Italia guarda con sempre maggiore interesse alle opportunita' nei Paesi del sud-est asiatico, e scommette sull'Expo2015 come vetrina per potenziare i gia' buoni rapporti. In quest'ottica, di recente l'ambasciatore italiano a Bangkok, Francesco Saverio Nisio, si e' recato in visita in Cambogia e Laos per incontri istituzionali. Nel corso dei vari colloqui a Phnom Penh, sono state discusse le opportunita' di sviluppo ulteriore dei rapporti bilaterali tra Italia e Cambogia.

Programmi congiunti nel settore turismo

In particolare, oltre alla collaborazione nei settori delle macchine tessili e dei macchinari per la lavorazione della plastica e della gomma, le autorita' cambogiane hanno espresso interesse in merito a programmi congiunti nell'ambito del turismo, settore in piena crescita che impiega oltre 600mila persone e che ha registrato nel 2013 l'arrivo di 4,2 milioni di persone. Tra i temi trattati, l'Expo2015 di Milano e' stata una costante che ha riscosso grande interesse da parte della Cambogia che partecipera' all'Esposizione universale con un proprio padiglione all'interno del cluster del riso. Il settore del turismo, con le sue potenzialita', e' stato al centro anche degli incontri istituzionali in Laos: le autorita' di Vientiane, confermando gli ottimi rapporti tra i due Paesi, hanno proposto di instaurare una collaborazione piu' strutturata in un settore che e' ormai la seconda voce del Pil e ha visto nel 2012 la presenza di 3,2 milioni di turisti nel Paese, di cui 500mila provenienti dall'Europa.


Luogo:

Roma

Tags:

Asia

18484
 Valuta questo sito