Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Libano - Italia al secondo posto nell'export

Data:

14/05/2014


Libano - Italia al secondo posto nell'export

Il made in Italy continua ad avanzare in Libano, dove l'Italia si attesta al secondo posto tra i principali fornitori, dietro la Cina. Nel primo trimestre 2014, le esportazioni italiane hanno raggiunto i 445 milioni di dollari, con una quota dell'8,2%, dopo Pechino (637 milioni e 12,4%) e prima degli Stati Uniti (439 milioni di dollari e una quota dell'8,1%). A seguire ci sono Germania, Francia, Russia e Turchia.

La composizione dell’export italiano

L'export italiano, che nel periodo considerato ha registrato una leggera crescita (+2,7%), e' stato costituito per il 47% da prodotti petroliferi raffinati, per l' 11% da macchinari, per il 9% da prodotti chimici, per il 5% da tessile/abbigliamento, per il 4% da metalli di base e prodotti in metallo. Le importazioni italiane dal Libano nel periodo gennaio-marzo 2014, in discreto calo, si sono attestate sui 9 milioni di dollari contro i 12 milioni di dollari del primo trimestre del 2013.


Luogo:

Roma

18565
 Valuta questo sito