Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Siria: Mogherini, si' deferimento a Cpi - ''Amici Siria'', appoggio a opposizione, presidenziali ''surreali''

Data:

15/05/2014


Siria: Mogherini, si' deferimento a Cpi - ''Amici Siria'', appoggio a opposizione, presidenziali ''surreali''

Deferimento alla Corte Penale Internazionale della Siria, completamento dello smantellamento delle armi chimiche siriane, appoggio all'opposizione moderata e denuncia delle elezioni presidenziali che si dovrebbero svolgere il 3 giugno prossimo: sono questi i punti centrali della dichiarazione approvata dalla ministeriale ''Amici della Siria'', svoltasi a Londra e riferiti dal Ministro Federica Mogherini che ha partecipato alla riunione.

Mogherini illustra i quattro punti della dichiarazione

Il Ministro Mogherini ha illustrato i quattro punti della dichiarazione : a) appoggio alle risoluzioni dell'Onu per il deferimento alla Corte e l'assistenza umanitaria, b) identificazione di tutte le armi chimiche per la loro distruzione , c) sostegno all'opposizione moderata, presente alla riunione di Londra, d) "denuncia delle elezioni presidenziali", e appoggio al processo di Ginevra. Il Ministro infine, ha ribadito la necessità di considerare il ruolo dell'Iran, qualora andassero a buon fine i negoziati sul nucleare, nella soluzione della crisi siriana.

Libia: Mogherini, serve autorità riconosciuta

"E' importante che ci sia in Libia un'autorità riconosciuta" per rilanciare il "dialogo necessario"ha aggiunto il Ministro in conferenza stampa a conclusione della riunione.

Luogo:

Roma

18577
 Valuta questo sito