Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Usa - Musica strumento pace, concerto in memoria Papi

Data:

20/05/2014


Usa  - Musica strumento pace, concerto  in memoria Papi

La musica come strumento di pace e veicolo di dialogo tra culture e fedi: e' con questa convinzione che e' stato organizzato a Washington un grande evento musicale, ispirato dalla recente canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. L'iniziativa 'Peace Through Music In Our Age' e' stata ospitata nella sala concerto Constitution Hall, sotto la conduzione di Gilbert Levine, ex direttore della filarmonica di Cracovia, nonche' amico del Papa polacco per il quale ha diretto numerosi concerti.

Oltre 3mila spettatori

Ad assistere all'evento, che ha visto in programma anche brani del Requiem di Giuseppe Verdi, 3mila spettatori, tra cui la leader di minoranza al Congresso, Nancy Pelosi, e vari altri parlamentari, il consigliere di Barack Obama, John Podesta, rappresentanti di varie confessioni religiose, insieme al mondo sociale, accademico, culturale e diplomatico della capitale americana. Il concerto e' stato organizzato dalla Georgetown University, con la collaborazione dell'ambasciata d'Italia, le rappresentanze di Polonia e Argentina, l'Arcivescovado di Washington, la Nunziatura Apostolica e anche l'emittente Weta.

Nell'occasione, il concerto e' stato registrato, per essere poi distribuito negli Stati Uniti, insieme a varie interviste realizzate a Roma, Venezia, Cracovia e Buenos Aires.


Luogo:

Roma

18607
 Valuta questo sito