Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore: Business Forum Italia-Corea sull’Economia Creativa (Milano, 5 giugno 2014)

Data:

06/06/2014


Dei/Sole 24 Ore: Business Forum Italia-Corea sull’Economia Creativa (Milano, 5 giugno 2014)

Si è svolto il 5 giugno nella splendida cornice di Palazzo Clerici a Milano, alla presenza del Sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto della Vedova e del Ministro coreano del Commercio Industria e Energia, Yoon Sang Jick, il Business Forum 2014 Italia-Corea sull’Economia Creativa, frutto della collaborazione e partecipazione di numerosi enti e associazioni, tra cui, oltre al Ministero degli Affari Esteri, l’Ambasciata della Repubblica di Corea a Roma, il Korea Trade-Investment Promotion Agency (KOTRA), la Promos di Milano e l’Agenzia ICE. Focus principale della manifestazione, la possibilità di approfondire nuove modalità e forme di collaborazione commerciale ed industriale tra i due Paesi. Il Forum si inserisce nel quadro delle iniziative promosse per la celebrazione del 130esimo anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Corea. Nel corso del Forum è stato evidenziato come i rapporti commerciali tra i due paesi siano stabili e caratterizzati da un forte equilibrio mentre i flussi di investimento, in entrambe le direzioni, siano suscettibili di sviluppo offrendo grandi opportunità anche per l’approccio ai mercati asiatici per l’Italia e di quelli del Mediterraneo per la Corea. Strategica, inoltre, per la Corea la valorizzazione della cooperazione tra le piccole e medie imprese dei due Paesi al fine di apprendere il modello che caratterizza la struttura industriale italiana. L’ampia e qualificata partecipazione al Forum ha testimoniato la dinamicità e l’intensità dei rapporti tra Italia e Corea.

(infoMercatiEsteri)

Turchia: si allineerà alla UE su protezione IPP

In occasione di un recente seminario dedicato al Made in Italy e alla tutela della proprietà intellettuale (IPP) tenutosi Istanbul, il Presidente dell'Istituto dei Brevetti turco (TPI), Habip Asan, ha dichiarato che la nuova legge in materia di tutela della proprietà intellettuale in fase di approvazione consentirà alla Turchia di armonizzare la propria normativa con quella comunitaria, in modo da abbattere significativamente gli ostacoli che ancora rallentano gli investimenti nel Paese e frenano il commercio. Asan ha anche ricordato come le attività dell'Istituto si siano molto intensificate, con circa 100.000 richieste di registrazioni di marchi ogni anno.

(infoMercatiEsteri)

Ue: De Vincenti, nel semestre italiano svolta nella politica industriale

Il vice ministro dello Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, ha annunciato le priorita' del semestre di presidenza italiana della Ue nel corso di un confronto con l'industria francese. I principali capitoli riguarderanno mercato interno europeo, politica industriale, energetica, ambientale, commerciale, la finanza e le transazioni finanziarie, le nuove tecnologie e le direttive in materia di tassazione. 'Al fondo si tratta di realizzare una coerenza tra le varie politiche che salvaguardi la competitivita' del continente', ha spiegato. All'incontro erano presenti tra gli altri I top manager di GdF Suez, Orange, Airbus Group, Alstom, Societe' Generale, Michelin, L'Oreal, Thales, EdF, Axa Valeo, Total, Air Liquide, Bouygues.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Germania: centrali E.On in Italia interessano Edison ed Erg

Riparte per E.On Italia il capitolo riguardante la vendita delle centrali elettriche in Italia: 16 centrali idro dell'area di Terni, Perugia, Rieti e Macerata, oltre ad una stazione di pompaggio. Tra i potenziali acquirenti il gruppo Erg della famiglia Garrone che sta studiando l'offerta, valutata nel suo complesso circa 3 miliardi di euro. AncheEdison si e' gia' mossa per valutare le possibilita', anche nell'ambito di un eventuale spezzatino.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Usa: Expert System apre una nuova sede nella Silicon Valley

Expert System prosegue la crescita a livello internazionale con l'apertura della nuova sede in Silicon Valley, California. La societa', specializzata in tecnologia semantica per la gestione delle informazioni e quotata sull'Aim di Borsa Italiana, negli Stati Uniti ha gia' uffici a Washington e Chicago. La nuova filiale si occupera' di potenziare il supporto ai clienti Usa della costa ovest e di stringere nuove partnership strategiche con societa' Ict di eccellenza.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

Tags:

Asia

18732
 Valuta questo sito