Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cipro - L'Italia porta due tragedie di Eschilo

Data:

28/07/2014


Cipro - L'Italia porta due tragedie di Eschilo

L'Italia ha partecipato al 18esimo International Festival of Ancient Greek Drama, portando in scena due tragedie di Eschilo della trilogia 'Orestea'.

Le Coefore e Le Eumenidi

Gli spettacoli di Le Coefore e Le Eumenidi, con l'allestimento del regista Daniele Salvo e la produzione della Fondazione Istituto Nazionale del Dramma Antico (Inda), sono stati rappresentati nell'Anfiteatro Makarios III di Nicosia e nell'Ancient Odeon Theatre di Paphos. Notevole il cast di attori saliti sul palco, tra i quali Francesco Scianna, Marco Imparato, Melania Giglio, Elisabetta Pozzi, Graziano Piazza e Paola Gassman, accompagnati dai 21 elementi del coro.

Scenografie e costumi di Arnaldo Pomodoro

La scenografia e' stata creata dallo scultore Arnaldo Pomodoro, artefice anche dei costumi da lui disegnati, mentre la coreografia e' stata curata da Alessio Maria Romano. La recitazione in lingua italiana era affiancata dalla proiezione su un grande schermo della traduzione in inglese e greco. Successo per gli spettacoli che hanno richiamato un pubblico numeroso. La tappa cipriota e' stata preceduta dai successi riscossi al teatro greco di Siracusa e a Pompei.


Luogo:

Roma

19068
 Valuta questo sito