Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mogherini: coinvolgere potenze regionali anti-Isis; Ucraina, parlato con Kiev, la tregua tiene

Data:

10/09/2014


Mogherini: coinvolgere potenze regionali anti-Isis; Ucraina, parlato con Kiev, la tregua tiene

Una delle principali sfide per l'Europa e gli Stati Uniti nell'affrontare la minaccia dell'Isis - in particolare in Iraq - e costruire una coalizione contro l'organizzazione, terroristica, e' il coinvolgimento delle ''potenze regionali'', a cominciare dalla Turchia e dall'Iran, ma anche dei Paesi del Golfo e dell'Egitto. Lo ha detto il ministro Federica Mogherini nel suo intervento alla presentazione del sondaggio GMF a Bruxelles nel corso del quale ha anche affrontato le problematiche legate al negoziato per l'accordo transatlantico di libero scambio (Ttip) tra Ue ed Usa, a cui, secondo il ministro, bisogna dare un'accelerazione per giungere alla conclusione.

Ucraina, parlato con Kiev, la tregua tiene

Mogherini ha anche detto di aver avuto un colloquio con l'omologo ucraino, dal quale è stata informata che "il cessate il fuoco sostanzialmente tiene". Il ministro ha sottolineato che il lavoro diplomatico fatto "sta portando i primi passi positivi" e che è "cruciale e strategico" mantenere "l'unità europea e transatlantica" senza dare "segnali contraddittori".

Luogo:

Roma

19283
 Valuta questo sito