Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Messico: Opportunità di affari e strategie di accesso al mercato

Data:

17/09/2014


Dei/Sole 24 Ore - Messico:  Opportunità di affari e strategie di accesso al mercato

Messico: Opportunità di affari e strategie di accesso al mercato

Si svolgerà il 18 settembre presso la sede di Unindustria Bologna: “Messico - Opportunità d’affari e strategie di accesso al mercato”, un evento di presentazione del Messico, finalizzato a promuovere le opportunità di collaborazione industriale e di partenariato nel settore metalmeccanico, agroindustria e dei beni di consumo. Il programma dei lavori prevede una sessione introduttiva dedicata all'attuale quadro economico messicano ed ai principali aspetti collegati alla possibilità di fare affari nel Paese. A seguire sono previsti approfondimenti settoriali tenuti da rappresentanti delle principali associazioni di categoria messicane.

(infoMercatiEsteri)

El Salvador: Presidente ratifica riforma fiscale

Il Presidente della Repubblica Sanchez Ceren ha ratificato le proposte di riforma fiscale, recentemente approvate dall'Assemblea legislativa. I proventi, stimati in 160 milioni di dollari, verrebbero destinati allo sviluppo sociale con investimenti in educazione, sanita' e sicurezza. Il Paese ha una tassazione media assai bassa, intorno al 17 %. Saranno introdotte una nuova imposta dell' 0,25% sulle transazioni superiori ai 1.000 dollari e una tassa annuale dell'1% sugli attivi netti delle. Previsto anche l'aggiornamento del Codice Tributario, con l'obiettivo di evitare l'evasione e l'elusione fiscale. Sono in attesa di approvazione anche una tassa dell'1% sulle proprieta' immobiliari con un valore superiore ai 350.000 dollari e una legge di responsabilita' fiscale per limitare l'indebitamento.

(infoMercatiEsteri)

Serbia: Alstom Italia fornira' sistema smartlock (ferrovie)

Un consorzio guidato da Alstom con la russa Rzd International e come partner locale, Institute Mikhajlo Pupin, ha firmato un contratto per la fornitura del sistema di segnalamento su parte della linea Belgrado-Pancevo in Serbia. La sede italiana di Bologna, partecipera' al progetto fornendo il sistema di interlocking elettronico, Smartlock 400. Si tratta del primo progetto di Alstom Transport con un partner russo al di fuori dell'area di mercato dei 1520 mm e del primo nel segnalamento in Serbia e nella regione balcanica. Il progetto di ricostruzione della linea (428 km)f e' finanziato dalla Russia (85%) e dalla Serbia (15%).

(Il Sole 24Ore Radiocor)

Cile: Enel Green Power costruira' parco eolico

Enel Green Power ha avviato i lavori per la costruzione del nuovo parco eolico di Talinay Poniente, che sara' composto da 32 turbine eoliche, per una capacita' installata totale di 61 Mw. Sara' in grado di generare fino a oltre 160 Gwh all'anno. La messa in esercizio e' prevista per il primo semestre 2015. L'investimento totale e' di circa 140 milioni di dollari statunitensi. Al progetto e' associato un contratto di vendita di energia per la fornitura di clienti regolati, attraverso il Sic-Sistema Interconnesso Centrale. L'impianto e' situato nella regione di Coquimbo, di fronte al parco di Talinay Oriente (90 Mw), gia' operativo dallo scorso anno. In Cile, Enel Green Power gestisce due impianti idroelettrici, per un totale di 92 Mw e i due parchi eolici di Talinay e di Valle de los Vientos, per un totale di 180 Mw; ha inoltre in corso la costruzione del suo piu' grande impianto eolico nel Paese, Taltal da 99 Mw, e aggiungera' nel breve periodo la generazione di tre impianti fotovoltaici per una capacita' installata totale di 136 Mw. In fine nel settore geotermico sta esplorando varie concessioni che hanno potenzialita' per oltre 100 Mw.

(Il Sole 24 ore Radiocor)

Canada: mette in vendita Villa Grandi a Roma

Lo Stato del Canada ha messo in vendita a Roma la sede dell'ambasciata (Villa Grandi) che si estende su un migliaio di metri quadrati in superficie piu' i seminterrati. Fu costruita nel 1929 ed e' immersa in un parco alberato di oltre un ettaro e mezzo, delimitato dalle Mura Aureliane. Il Governo canadese ha deciso di vendere alcune residenze ufficiali all'estero, orientandosi su sedi piu' pratiche ed economiche

(Il Sole24ore Radiocor)

Fao: sono 805 mln le persone sottoalimentate nel mondo

"Sono circa 805 milioni le persone - una su nove - che al mondo soffrono la fame, secondo il nuovo rapporto dell'Onu 'Lo Stato dell'insicurezza alimentare nel mondo. Il rapporto e' pubblicato annualmente ed e' frutto di un lavoro congiunto delle tre agenzie Onu di Roma, l'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura (Fao), il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (Ifad) e il Programma alimentare mondiale (Pam). La tendenza generale nella riduzione della fame nei paesi in via di sviluppo - afferma una nota Fao - indica che l'Obiettivo di Sviluppo del Millennio (Mdg) di dimezzare la percentuale delle persone sottonutrite entro il 2015 e' ancora raggiungibile, "se interventi adeguati verranno presi e intensificati", si legge nel rapporto.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Francia: Dfs (LVMH) gestira' Fondaco dei Tedeschi (shop)

Dfs Group, controllata del gruppo francese Lvmh, ha stretto un accordo per la gestione di un edificio storico di Venezia, il Fondaco dei Tedeschi, per un utilizzo commerciale e culturale sul Canal Grande. La societa' del gruppo Lvmh e' attiva nella vendita di prodotti di alta gamma per turisti internazionali. Costituita ad Hong Kong nel 1960 rappresenta grandi marchi del mondo della cosmesi, profumi, orologeria, gioielli, moda e accessori, insieme ai marchi italiani del vino, della gastronomia e degli articoli da regalo. Il Fondaco dei Tedeschi e' di proprieta' di Edizione, societa'controllata dalla famiglia Benetton.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Svizzera: accordo BioPharma con Servier su farmaco Pixuvri

Cti BioPharma ha stipulato un accordo esclusivo di licenza e collaborazione con Servier per lo sviluppo e la commercializzazione di Pixuvri, una transazione il cui ammontare potra' arrivare a 103 milioni di euro, qualora tutti i traguardi futuri dovessero essere raggiunti. Cti mantiene la totalita' dei diritti di commercializzazione di Pixuvri in Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Israele, Norvegia, Svezia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti, mentre Servier detiene in esclusiva i diritti di commercializzazione di Pixuvri in tutti gli altri Paesi. Pixuvri beneficia di un'autorizzazione condizionata in Unione europea per il trattamento dei malati di linfoma non-Hodgkin aggressivo, a cellule B, gia' sottoposti senza successo a due o tre cicli di terapia.

(Il Sole 24 ore Radiocor)


Luogo:

Roma

19321
 Valuta questo sito