Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Marocco: Italcementi inaugura impianto solare termico

Data:

04/11/2014


Dei/Sole 24 Ore - Marocco: Italcementi inaugura impianto solare termico

Marocco: Italcementi inaugura impianto solare termico

In Marocco, Italcementi, ha recentemente inaugurato un impianto solare termico che contribuirà ad alimentare l’impianto di triturazione del cementificio di Ait Baha. E’ composto da tre moduli con una superficie totale riflettente di 6.000 m2 con una potenza termica massima di 3.800 KW equivalenti a circa 1.000 MWh elettrici annui. L’investimento, pari a 36,5 milioni di dirham (circa 3,3 milioni di euro) è stato effettuato con un apporto di Italcementi pari a 33 milioni di dirham (circa 3 milioni di euro) mentre la quoat restante la restante (4,5 milioni di dirham, circa 409 mila euro) è stata coperta da Iresen, l’Istituto marocchino di ricerca in energia solare e rinnovabile. Si tratta infatti di testare una tecnologia innovativa, caratterizzata dall'impiego di materiali disponibili in loco. Il nuovo impianto è il terzo progetto di energie rinnovabili realizzato da Italcementi in Marocco, dopo i parchi eolici di Laayoune (9 milioni di euro) e di Safi (12 milioni di euro).

(infoMercatiEsteri)

Mozambico: lancia nuovo round concessioni idrocarburi

Il Governo di Maputo ha lanciato un nuovo bando per la concessione di 15 nuove licenze esplorative. Si tratta di 15 blocch,i di cui 4 on-shore e 12 off-shore), per un totale di circa 76.800 kmq. I blocchi off-shore sono situati nell'area centro-settentrionale del Paese: 3 nel bacino del Rovuma (3 aree), 2 al largo di Angoche, localita' nei pressi di Nampula, 6 nel delta del fiume Zambesi , mentre quelli on-shore si trovano nella parte meridionale: sono 3 concessioni vicino a Pande e Temane e una a Palmeira. Le proposte, che saranno valide per un periodo di 6 mesi, potranno essere presentate fino al prossimo 20 gennaio all'Istituto Nazionale del Petrolio (INP) e saranno poi valutate da una Commissione che operera' tra febbraio e marzo, mentre la negoziazione dei contratti dovrebbe avvenire tra marzo e aprile. In base a quanto stabilito dalla nuova legislazione del settore, le compagnie che vorranno partecipare alla gara, oltre a versare un valore corrispondente a circa 13.000 euro in valuta locale, dovranno registrarsi presso la borsa dei valori mozambicana aprendo società locali.

(infoMercatiEsteri)

Ducati: record vendite nel 2014 grazie a export

Grazie ai mercati esteri Ducati chiudera' il 2014 con vendite ancora record (45mila unità) dopo le 44mila del 2013 e anche per il prossimo anno le prospettive sono di una ulteriore crescita. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato, Claudio Domenicali, che ha affermato: "registreremo un nuovo record quest'anno, malgrado le difficolta' dei mercati in Italia ed Europa meridionale, grazie ai nostri nuovi modelli e allo sviluppo su altri mercati come Cina, Brasile e Tailandia, ma anche in Gran Bretagna siamo andati bene". Soffermandosi sulla Cina, Domenicali ha indicato che "lì siamo cresciuti del 30%”. Anche se i numeri restano piccoli, il mercato cinese si sta aprendo ai veicoli a due ruote premium a fronte di una nuova generazione di cinesi che vedono la moto come un divertimento, uno svago".

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brasile: Enel Green Power si aggiudica 344 Mw di eolico e fotovoltaico

Enel Green Power si e' aggiudicata, attraverso la gara pubblica 'Leilao de reserva', il diritto di stipulare dei contratti ventennali di fornitura di energia in Brasile, di 344 MW di energie rinnovabili attraverso la realizzazione dei due impianti localizzati nello Stato di Bahia: sono 'Ituverava' (fotovoltaico da 254 MW) e 'Delfina' (90 MW eolici). Richiederanno un investimento complessivo di circa 600 milioni di dollari, di cui circa 400 milioni per il progetto fotovoltaico e 200 per quello eolico. Una volta in esercizio, i due impianti saranno in grado di produrre fino a circa 900 GWh l'anno di energia. I contratti di fornitura che Enel Green Power si e' aggiudicata hanno durata ventennale e prevedono la vendita di determinati volumi di energia prodotta dai due impianti alla Camara de Comercializacao da Energia Eletrica.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Australia: Azimut acquisisce 93% Nga

Azimut ha acquisito il 93% di Next Generation Advisory (Nga), una newco australiana costituita che offre servizi di asset allocation a clienti retail, HNW e istituzionali. Contestualmente, è stato siglato un accordo d'investimento e patto parasociale per attirare, reclutare e motivare promotori finanziari nel lungo periodo. Nel caso di piena implementazione di tutte le acquisizioni attese, e' previsto un investimento complessivo di 5,5 milioni di euro all'anno per finanziare il business plan, che ha come obbiettivo quello di arrivare ad un totale di circa 5,3 miliardi di euro di masse nell'arco dei prossimi 12 anni.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

19576
 Valuta questo sito