Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni, liberato tecnico italiano Vallisa rapito in Libia luglio scorso

Data:

13/11/2014


Gentiloni, liberato tecnico italiano Vallisa rapito in Libia luglio scorso

E' stato liberato Marco Vallisa, il tecnico italiano della ditta Piacentini rapito in Libia a Zwara il 5 luglio 2014. Lo ha detto il Ministro Paolo Gentiloni, aggiungendo che Vallisa è "ora in volo per l'Italia". Il Ministro nell'esprimere''profonda soddisfazione per la liberazione di Vallisa", ha ringraziato ''calorosamente tutti coloro che hanno lavorato per il felice esito della vicenda. Tale risultato - ha aggiunto il Ministro - è il frutto di un gioco di squadra dell'Unità di crisi del ministero degli Esteri, dei nostri servizi d'informazione e dell'ambasciata d'Italia a Tripoli. A tutti esprimo il mio più vivo apprezzamento per la dedizione e la professionalità dimostrata e per l'efficace e paziente azione". "Un particolare ringraziamento va alla famiglia Vallisa per la fiducia nel lavoro delle istituzioni".


Luogo:

Roma

19634
 Valuta questo sito