Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Skopje - Inaugurata la mostra "Gli antici mosaici di Ravenna"

Data:

21/11/2014


Skopje - Inaugurata la mostra

I mosaici di Ravenna risplenderanno fino all'8 gennaio anche a Skopje. E' stata inaugurata nei giorni scorsi nella capitale macedone la mostra "Gli antichi mosaici di Ravenna", organizzata dall'ambasciata d'Italia in collaborazione con il Comune di Ravenna e il ministero della Cultura della Repubblica della Macedonia e con il sostegno dell'organizzazione per il Semestre di presidenza italiana dell'Unione Europea. Alla serata inaugurale erano presenti il presidente della Repubblica di Macedonia, Gjorge Ivanov, la delegazione del Comune di Ravenna guidata dall'assessore all'Ambiente, Guido Guerrieri, il ministro della Cultura Elisabeta Kanceska-Milevska, il Direttore del Museo Archeologico, Vesela Chestoeva e l'ambasciatore italiano a Skopje, Ernesto Massimino Bellelli.

Collaborazione molto intensa tra il ministero della Cultura macedone e l'ambasciata d'Italia a Skopje

I mosaici in questa mostra sono copie di quelli presenti nel Mausoleo di Galla Placidia, della Basilica di San Vitale, della Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e Sant'Apollinare in Classe, del Battistero Neoniano , del Battistero degli Ariani e della Cappella Arcivescovile. Il ministro della Cultura Kanceska-Milevska, ricorda l'ambasciatore Bellelli, "nel suo intervento ha sottolineato quanto questa importante mostra sia il corollario di una collaborazione molto intensa tra il ministero della Cultura macedone e l'ambasciata d'Italia a Skopje". "Proprio alla luce di questo legame tra la Repubblica di Macedonia e il comune di Ravenna - ha spiegato il diplomatico - questo evento assume qui nella terra che ha dato i natali a Giustiniano un significato emblematico. L'allestimento di questa mostra, pertanto, si presenta come un'occasione importante per consolidare questo legame e costruire una solida partnership in una comune ottica europea".


Luogo:

Roma

19690
 Valuta questo sito