Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Egitto: Italcementi sigla Mou per impianto eolico

Data:

26/11/2014


Dei/Sole 24 Ore - Egitto: Italcementi  sigla Mou per impianto eolico

Egitto: Italcementi sigla Mou per impianto eolico

Italcementi Group ha firmato un memorandum of understanding (Mou) con il ministro degli Investimenti egizianoAshraf Salman, per lo sviluppo di un impianto eolico da 320 MW nell'area del Mar Rosso. L'accordo prevede anche la realizzazione di progetti innovativi per l'uso di combustibili alternativi negliimpianti per la produzione di cemento di Suez Cement Group of Companies (Italcementi Group). La prima fase dell'impianto eolico (pari a 120 MW) prevede un investimento di 200 milioni di dollari. I lavori civili saranno finalizzati nei prossimi mesi, al fine di consentire l'installazione delle turbine a partire dal secondo semestre.

(infoMercatiEsteri)

Egitto: Pirelli investira' 85 mln per potenziare impianto

Pirelli progetta il potenziamento del proprio impianto di Alessandria d'Egitto. Il gruppo ha firmato un memorandum of understanding (Mou) con il ministro per gli Investimenti della Repubblica Araba d'Egitto "per la possibile espansione della fabbrica di pneumatici radiali truck di Alexandria Tire" (Atco), societa' controllata al 90% da Pirelli. Il memorandum prevede che Atco investa circa 107 milioni di dollari (85 milioni di euro) per l'espansione e il potenziamento tecnologico della propria fabbrica. L'investimento si tradurra' in opportunita' di lavoro con la creazione di un massimo di 250 posti di lavoro diretti, a fronte di un aumento della produzione annuale di circa 300mila pneumatici radiali truck. Oggi in Egitto Pirelli impiega direttamente oltre 1.200 persone e produce circa 850mila pneumatici truck l'anno.

(infoMercatiEsteri)

Egitto: 5,1 mld $ interscambio 2014, obiettivo 6 mld entro 2016

L'interscambio commerciale tra Italia ed Egitto "dovrebbe tornare, a fine 2014, sui livelli del 2012, cioe' a oltre 5,1 miliardi di dollari", in aumento dai 4,7 miliardi del 2013. Lo ha detto il vice ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda durante l'Italian Egyptian Business Council. "L'obiettivo - ha aggiunto Calenda - e' arrivare a quota 6 miliardi entro il 2016".(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Egitto: Sace garantisce 210mln per ampliamento centrale Ansaldo

Sace, ha garantito il finanziamento da 210 milioni di euro a sostegno della commessa assegnata ad Ansaldo Energia dalla Egyptian Electricity Holding Company per i lavori di ampliamento della centrale elettrica '6 Ottobre', nei pressi del Cairo (distretto di Giza). Il finanziamento, della durata di 13 anni, e' interamente assicurato da Sace e sara' erogato da un pool di banche guidato da Hsbc. La Sace, inoltre, ha firmato un accordo di collaborazione con il Governo egiziano "destinato a dare nuovo slancio alle opportunita' d'investimento e interscambio" tra i due Paesi.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Francia: Fincantieri punta a controllo Stx France

Fincantieri sta accelerando i negoziati per acquisire la partecipazione di controllo dei cantieri francesi di Stx France, il cui 66,6% e' in mano ai coreani. La trattativa a buon punto e che coinvolge anche il Fond strategique d'investissement emanazione della Cassa depositi e prestiti francese che detiene una minoranza di blocco con il restante 33,4%. Asset principale della societa' sono i Chantiers de l'Atlantique di Saint-Nazare. L'operazione appare in linea con le indicazioni strategiche fornite dal gruppo cantieristico italiano che ha fatto capire di essere pronto a crescere per linee esterne, con un ruolo da consolidatore, come sottolineato di recente dall'amministratore delegato Giuseppe Bono.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Francia: accordo Mondo TV Mobibase per mercato Nordafrica

Mondo Tv ha raggiunto un'intesa preliminare per la concessione di una licenza a Mobibase, operante nel settore dei new media, per lo sfruttamento non esclusivo su piattaforme on demand di diversi programmi della library di proprieta' o distribuita dalla Mondo Tv nei territori del Medio Oriente e del Nord Africa in lingua araba e in inglese. L’accordo copre un periodo di tre anni.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Enel: esporta tecnologia smart grid in Spagna e America Latina

"L'innovazione dei contatori digitali nelle reti di distribuzione ha reso l’Italia il primo al mondo a svilupparsi nelle smart grids. E’ un modello che stiamo esportando in Spagna e America Latina": lo ha affermato l'amministratore delegato del gruppo, Francesco Starace, ospite di un forum presso il Sole 24 Ore. Nel 2016 Enel lancerà un contatore digitale ancora piu' evoluto.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

19734
 Valuta questo sito