Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Praga - Le 'Carceri' di Piranesi incantano il pubblico

Data:

27/11/2014


Praga - Le 'Carceri' di Piranesi incantano il pubblico

Il meglio di Giovanni Battista Piranesi e' sbarcato a Praga, che ospita le opere grafiche complete di uno dei maestri dell'arte barocca. In esposizione, nei saloni dello storico palazzo Clam-Gallas, le schede del ciclo "Carceri", gli album dedicati ai monumenti classici, le fantasie architettoniche, i disegni di architettura d'interni e i trattati teorici. Per l'allestimento della mostra "Giovanni Battista Piranesi, genio grafico del barocco italiano (1720-1778)", che restera' aperta fino al 1 febbraio 2015, sono state selezionate opere provenienti dalla Galleria nazionale di Praga, dal Museo arcivescovile di Kromeriz, dalla Galleria della Moravia e dalla Biblioteca della Moravia di Brno, dal Museo delle arti decorative di Praga e da numerose collezioni private.

"Il genio grafico del barocco italiano"

L'iniziativa e' stata organizzata dalla Galleria Nazionale di Praga in collaborazione con l'Archivio della Citta' di Praga, sotto l'egida dell'ambasciatore d'Italia in Repubblica Ceca, dell'Istituto italiano di cultura e della Camera di commercio e dell'industria italo-ceca. Proprio l'ambasciatore italiano Aldo Amati, intervenendo all'inaugurazione, ha sottolineato l'altissimo senso del bello che accomuna Praga e l'arte di Piranesi. Definito dai curatori dell'esposizione "il genio grafico del barocco italiano" o "il Rembrandt delle rovine", Piranesi e' tra le piu' grandi figure dell'arte europea del XVIII secolo. Architetto, grafico, archeologo e 'designer' ante litteram, grazie ad una perfetta padronanza della tecnica di incisione, fu celebrato sin dalle prime produzioni come pittore di panorami che esaltano la bellezza della Roma classica e moderna.


Luogo:

Roma

19739
 Valuta questo sito