Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Australia: bando di gara per nuovo museo Perth

Data:

04/12/2014


Dei/Sole 24 Ore - Australia: bando di gara per nuovo museo Perth

Il Governo statale del Western Australia ha pubblicato l'invito a presentare entro il 28 gennaio 2015 manifestazioni di interesse" per la progettazione e costruzione del Nuovo Museo di Perth. Il progetto ha un valore stimato di circa 500 milioni di dollari australiani (350 milioni di dollari) e mira a dotare Perth di una struttura museale all'avanguardia a livello mondiale. Il bando di gara e' disponibile alla pagina web www.tenders.wa.gov.au.

I consorzi pre-selezionati dopo questa prima fase di gara saranno invitati a presentare una proposta dettagliata di progetto verso la meta' del 2015. Il bando di gara sara' aggiudicato a fine 2015, mentre l'inizio stimato dei lavori e' previsto per l'inizio del 2016.

(infoMercatiEsteri)

Angola: approva nuove norme per operazioni valutari estero

La Commissione Economica del Consiglio dei Ministri angolano ha approvato il pacchetto di misure presentato dalla Banca Centrale, il Banco Nacional de Angola (BNA), volto a semplificare le operazioni bancarie e il movimento di capitali stranieri in entrata e in uscita dal Paese. Con una significativa innovazione rispetto all'attuale normativa, ogni operatore privato, una volta ottenuta l'approvazione del proprio progetto di investimento dall'Agenzia Nazionale per l'Investimento Privato (ANIP), potra' rivolgersi ad una qualsiasi banca commerciale operante in Angola per aprire il proprio conto bancario e importare dall'estero i capitali necessari. Non sara' piu' obbligatoria la preventiva autorizzazione del BNA, che verra' informata dell'operazione direttamente dalla banca commerciale. Allo stesso modo, non sara' piu' necessaria la preventiva autorizzazione delle autorita'di vigilanza per l'esportazione degli utili fino a 5 milioni di dollari.

(infoMercatiEsteri)

Germania: Autogrill sigla contratto con scalo Francoforte

Autogrill ha firmato un nuovo contratto con l'aeroporto di Francoforte che prevede l'apertura di tre nuovi punti vendita e il rinnovo di sette store nei quali gia' opera. Nei dieci anni di durata della concessione, dal 2015 al 2024, Autogrill stima di realizzare ricavi complessivi pari a circa 150 milioni di euro". I tre nuovi locali, si aggiungono ai sette punti vendita gia' operativi ed "estendono da 1.400 a 2.200 metri quadrati la superficie degli spazi gestiti da Autogrill nello scalo tedesco". In Germania, oltre agli scali di Francoforte e Duesseldorf, il gruppo opera ad Amburgo e Stoccarda.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Petrolio: per Arabia Saudita soglia minima prezzi a 60 dollari

L'Arabia Saudita stima intorno ai 60 dollari al barile la soglia minima a cui possano scendere i prezzi del petrolio. Lo ha dichiarato un responsabile del settore Oil&Gas all’agenzia Dow Jones. La fonte, che non è stata citata, sostiene che la flessione eventuale sotto tale soglia "non durerebbe molto". La dichiarazione segue di pochi giorni la decisione dell’Opec, principale cartello petrolifero mondiale, e di lasciare invariata la produzione.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

USA: Accordo Luxottica - Intel per tecnologia weareable (RCO)

Luxottica ha avviato una collaborazione plueriennale di ricerca e sviluppo con Intel Corp. per coniugare la 'tecnologia intelligente' con prodotti quali occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi. Lo comunicano le due societa', precisando che il primo prodotto frutto della collaborazione sara' lanciato nel corso del 2015. L'intesa tra Luxottica e Intel fa seguito a quella che il gruppo di Agordo ha stretto qualche mese fa con Google per una nuova generazione di 'Google glass'.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Kazakhstan: Italcementi ottiene finanziamento Bers per revamping

Shymkentcement (gruppo Italcementi) ha firmato un accordo con la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers) per un finanziamento di circa 20 milioni di euro destinati al revamping della cementeria della società nel sud del Kazakhstan con l’introduzione di una nuova linea a via secca che sostituira' le 4 linee a via umida. Bers investira' inoltre circa 4 milioni di euro in Shymkentcement per una quota di circa il 21% del capitale. L'intervento rientra nella politica della Bers a favore delle misure di efficienza energetica nel Paese asiatico. Il nuovo impianto, con una capacita' produttiva di circa 1,2 milioni di cemento/anno, potra' essere operativo nella prima parte del 2016.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Luogo:

Roma

19778
 Valuta questo sito