Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Amsterdam - Primo dizionario italo-olandese

Data:

04/12/2014


Amsterdam - Primo dizionario italo-olandese

Presentato all'Universita' di Amsterdam "Il primo dizionario italo-olandese 1672-2014", curato e redatto da Vincenzo Lo Cascio, professore emerito di linguistica italiana presso l'ateneo. L'opera e' frutto delle ricerche di Lo Cascio sulla Italiaansche Spraakkonst, la prima grammatica italiana in lingua olandese, edita nel 1672 e da lui scoperta nel 1967. L'attribuzione dell'opera al filosofo olandese Lodewijk Meyer rimane al momento controversa, come ha spiegato lo stesso professore nell'introduzione dell'opera, fornendo anche preziosi elementi sulla lingua italiana nel '600, il cosiddetto 'Secolo d'Oro' olandese, un periodo in cui quasi tutti gli intellettuali conoscevano l'italiano, allora seconda lingua di cultura dopo il latino.

"Il primo dizionario italo-olandese 1672-2014"

A presentare l'opera davanti a un pubblico di circa 400 esperti e appassionati, italiani e olandesi, e' intervenuto Tullio De Mauro, insigne linguista ed ex ministro dell'Istruzione, con la partecipazione anche del preside della Facolta' di Lettere dell'Universita' di Amsterdam, Frank van Vree, e del professore associato di lingua e cultura italiana, Ronald de Rooij. Da parte sua, l'ambasciatore italiano all'Aja, Francesco Azzarello, ha voluto sottolineare l'eccezionalita' dell'opera, redatta nelle due lingue perche' vuole essere un dono all'Italia ed ai Paesi Bassi, a testimonianza di una straordinaria vitalita' nei rapporti culturali bilaterali. L'iniziativa e' stata organizzata dall'ambasciata italiana all'Aja, che ha anche sponsorizzato l'opera, in collaborazione con l'Universita' di Amsterdam.


Luogo:

Roma

19791
 Valuta questo sito