Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

America Latina - Legalità e sicurezza: strategie, esperienze condivise, prospettive di collaborazione

Data:

16/12/2016


America Latina - Legalità e sicurezza: strategie, esperienze condivise, prospettive di collaborazione

Si svolge oggi presso il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale l’evento dal titolo "Legalità e sicurezza in America Latina: strategie, esperienze condivise, prospettive di collaborazione", organizzato nel quadro delle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Istituto Italo–Latino Americano (IILA).

La Conferenza riunisce presso la Farnesina i Ministri della Giustizia di molti Paesi latinoamericani e i rappresentanti di diverse Organizzazioni regionali, i quali potranno dialogare con esponenti istituzionali italiani per delineare insieme bilanci e prospettive della fruttuosa collaborazione italo-latinoamericana nei cruciali settori della sicurezza e della lotta alla criminalità organizzata transnazionale.

L’evento prende spunto dal quinquennio 2011-2016 di collaborazione operativa dell’Italia con il Sistema dell’Integrazione Centroamericana (SICA) e con i Paesi Membri del SICA nel contrasto alla criminalità organizzata e nel sostegno allo Stato di Diritto, due degli ambiti di reciproco interesse tradizionalmente più dinamici, nei quali si sono realizzate forme importanti di cooperazione e sinergia, in particolare attraverso i programmi di formazione per magistrati e operatori della Pubblica Sicurezza, curati congiuntamente dal MAECI e dall’IILA.

Il programma della Conferenza prevede alle ore 14.15 una Tavola Rotonda Ministeriale, aperta alla stampa, con l’intervento, tra gli  altri, del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando,  e a seguire, le conclusioni, aperte alla stampa,  con gli interventi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del Presidente della Repubblica di Colombia, recentemente insignito del Premio Nobel per la Pace, Juan Manuel Santos Calderòn, e del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, introdotti dal Segretario Generale della Farnesina, Elisabetta Belloni.


23918
 Valuta questo sito