Incontro con omologo algerino, Messahel
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incontro con omologo algerino, Messahel

Data:

10/07/2017


Incontro con omologo algerino, Messahel

algerino 3

 

“Con il collega algerino ho avuto un incontro molto proficuo, incentrato sulle relazioni bilaterali e le questioni mediterranee e medio orientali.  L’Algeria è infatti un attore molto importante per la stabilizzazione e il mantenimento della pace nella regione. Riguardo alla Libia, Italia e Algeria sono in prima linea nel sostegno al quadro istituzionale previsto dall’Accordo Politico e al ruolo di mediazione delle Nazioni Unite per aiutare i libici a costruire un Paese stabile, sicuro e unito, in grado di fronteggiare sfide cruciali come la lotta al terrorismo e il traffico di esseri umani”.

Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano in relazione all’incontro avuto alla Farnesina con il suo omologo algerino Abdelkader Messahel. Nell’ambito del colloquio, oltre alle relazioni bilaterali – incentrate sulle questioni economiche e commerciali - si è discusso di questioni migratorie, Libia, Sahel e crisi all’interno del Consiglio per la Cooperazione nel Golfo.


25336
 Valuta questo sito