Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica Italiana 24 ottobre: ultime news dal mondo

Data:

24/10/2019


Diplomazia Economica Italiana 24 ottobre: ultime news dal mondo

Uruguay: Forum su investimenti dedicato a industria forestale

Si e' svolto recentemente il II Forum Europeo sugli investimenti in Uruguay, con l'obiettivo di promuovere le opportunità d'investimento nel settore forestale e delle industrie connesse, attraverso la condivisione di migliori pratiche, lo scambio di informazioni sulle ultime tecnologie e la progettazione di iniziative congiunte. Questa seconda edizione del Forum si è incentrata in particolare sulla silvicultura, la cui produzione (soprattutto la cellulosa) costituisce dal 2018 la principale voce di esportazione dell'Uruguay.

L'iniziativa, organizzata dall'Agenzia uruguaiana competente per la promozione degli investimenti e delle esportazioni - Uruguay XXI - e dalla Delegazione dell'Unione Europea in Uruguay, ha riunito numerose aziende europee, regionali e uruguaiane del settore forestale, del legno, della bioeconomia forestale e di altri settori industriali, nonché diverse autorità governative, rappresentanti della stampa e accademici.

L'ambito forestale e le industrie associate costituiscono uno dei settori di punta dell'Uruguay: le esportazioni del complesso forestale (legno, pasta di legno e carta) hanno rappresentato nel 2018 il 24% delle esportazioni totali del Paese. Diversi interventi hanno evidenziato i punti di forza del Paese e le opportunità di investimento nel settore forestale: l'economia uruguaiana ha attraversato 16 anni continui di crescita; l’Uruguay ha un sistema democratico consolidato, un quadro giuridico stabile e un codice nazionale di buone pratiche forestali per il raggiungimento di una produzione sostenibile, non ci sono restrizioni per l'ingresso e l'uscita del capitale, mentre la posizione geografica, il clima e la qualità del suolo sono particolarmente favorevoli alla sviluppo di questo settore.

Consolidato il profilo di  esportatore di materie prime e semilavorati, l'Uruguay cerca ora di spostare il centro delle politiche pubbliche sulle industrie che apportino maggiore valore aggiunto al legno, attraverso la produzione di prodotti derivati. Tra i settori individuati: la costruzione di edifici in legno, nuovi prodotti derivati dalla cellulosa, come componenti per automobili, vestiti, contenitori biodegradabili e materiali per la stampa in 3D.


28941
 Valuta questo sito