Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Settimana della Lingua: a Washington "I segreti di La Traviata", una conferenza con il Maestro Speranza Scappucci

Data:

25/10/2019


Settimana della Lingua: a Washington

In occasione della 19edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, l’Ambasciata d’Italia in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, ha organizzato una conferenza sui segreti de La Traviata con la Direttrice d’Orchestra Speranza Scappucci presso l’auditorium dell’Ambasciata.

Rivoluzionaria, controversa, che sferza la società borghese: questo e molto altro è La Traviata, una delle opere più celebri di Giuseppe Verdi. Il maestro Speranza Scappucci, tra i primi e più  apprezzati direttori d'orchestra al mondo, é tornata a Washington DC per raccontare la storia di Violetta. Il Maestro Scappucci ha eseguito al pianoforte alcune delle più famose arie di La Traviata, evidenziando la connessione tra la musica e il libretto. Il Maestro Scappucci ha svelato i segreti di un'opera che rappresenta un punto culminante della cultura italiana nel mondo. 

Questo programma è organizzato sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana nell'ambito della 19a Settimana della lingua italiana nel mondo, un evento promosso annualmente dalla rete diplomatica e culturale italiana per favorire la diffusione della lingua italiana nel mondo.

Speranza Scappucci, nata in Italia, diplomata alla Julliard School e al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, e’ un direttore d’orchestra di fama internazionale che lavora regolarmente nei maggiori teatri d'opera tra cui i teatri di Vienna, Roma, Barcellona, Zurigo, Los Angeles e New York. Dal 2017 ricopre il ruolo di direttore principale ospite alla Royal Opéra de Wallonie di Liegi ed è considerata uno dei direttori d'orchestra tra i più interessanti della sua generazione sulla scena internazionale. Il Maestro Scappucci nella primavera del 2019 aveva diretto la Tosca di Puccini con la Washington National Opera.


28951
 Valuta questo sito