Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Addis Abeba - 'Driving in Addis' in mostra all'ambasciata in Etiopia

Data:

27/05/2015


Addis Abeba - 'Driving in Addis' in mostra all'ambasciata in Etiopia

Raccontare le trasformazioni strutturali di Addis Abeba da un taxi, mezzo di locomozione ma anche luogo di osservazione privilegiato: e' l'obiettivo del progetto "Driving in Addis" del fotografo Giorgio Cosulich de Pecine, che in occasione della Festa della Repubblica, trovera' spazio nei giardini dell'ambasciata italiana in Etiopia. Una quarantina le foto che verranno esposte, tratte dal libro che vedra' la luce alla fine dell'anno. Il giorno dopo, la mostra si spostera' al Teatro Nazionale di Addis. "E' raro che il fotografo bianco si soffermi a pensare ad un africano come ad una persona normale.

Quarantina le foto che verranno esposte, tratte dal libro che vedra' la luce alla fine dell'anno

L'africano e' un soggetto per definizione sventurato e questa sua sventura e' la chiave di volta di molte delle fotografie africane che vengono distribuite ogni giorno in tutto il mondo", racconta Cosulich sul sito dell'iniziativa, spiegando il senso di un lungo progetto che da quasi un anno lo impegna. "Non vengono mai rappresentate storie legate al senso comune del vivere, gli africani vengono sempre ritratti come esseri speciali, che spesso conducono vite sofferenti e soprattutto diverse dalle nostre". "Da un certo punto della mia vita - sottolinea il fotografo - ho perso interesse per l'Africa sofferente" e "sono invece stato attratto dalle storie di una vita africana che definirei per assurdo 'normale'. In questa chiave nasce Driving in Addis, nel tentativo di dare luce ad un'Africa che non e' affetta da pestilenze, ma sta crescendo con uno sguardo concreto al futuro".


20759
 Valuta questo sito