DEI - Argentina: accordo con Cile per realizzazione tunnel Paso Las Lenas
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

DEI - Argentina: accordo con Cile per realizzazione tunnel Paso Las Lenas

Data:

22/04/2016


DEI - Argentina: accordo con Cile per realizzazione tunnel Paso Las Lenas

Argentina e Cile hanno firmato un’intesa per dare vita a un Ente bilaterale (Ebilenas) per  la realizzazione del progetto stradale Tunnel Internazionale Paso Las Lenas del valore di 1,2 miliardi di dollari. Si tratta di una nuova connessione stradale tra Argentina e Cile che attraversera' le Ande, passando per la citta' argentina di San Rafael e per la Regione Bernardo O'Higgins, dal lato cileno. Il tunnel sara' realizzato a bassa quota (2260 metri in Argentina e 2040 in Cile), avra' una lunghezza totale di 13 km e consentira' la regolarita' del transito internazionale anche durante il periodo invernale, in modo tale da ridurre il traffico ed i tempi di percorrenza del Paso Cristo Redentor, attualmente unica connessione tra la citta' di Mendoza e la capitale del Cile. Secondo i termini dell’accordo tra Argentina e Cile, ognuno dei due Paesi dovra' realizzare lavori aggiuntivi nel proprio territorio. In particolare, il Cile dovrebbe costruire circa 13 km di strada per arrivare alla via d'accesso al tunnel e l'Argentina rendere percorribili 70 km di connessione viaria interna.

Australia: a Perth 18a Fiera Internazionale LNG

Si e' tenuta a Perth la 18a edizione della Conferenza e fiera internazionale "LNG 18", principale evento mondiale, a cadenza triennale, dedicato all'industria del gas naturale liquefatto. All'evento hanno partecipato circa 5.000 delegati e oltre 250 espositori provenienti da 60 Paesi differenti, tra cui l’Italia con stand espositivi di ENI, Saipem, GE Nuovo Pignone e Stamperia Carcano. Nel corso della conferenza, il primo ministro australiano, Malcolm Turnbull, ha sottolineato la crescita negli ultimi 5-10 anni dell'industria australiana dell'LNG, che sara' in grado di fornire dal 2020 circa il 40% delle importazioni di LNG di Cina e Giappone ed il 25% di quelle della Corea del Sud. Il premier del Western Australia, Colin Barnett, ha invece messo in evidenza la disponibilita' del Western Australia a candidarsi in futuro ad un ruolo di fornitore di energia anche per il mercato europeo.


22614
 Valuta questo sito