Asunción - Stefano Bollani, il mago del pianoforte per la prima volta in Paraguay
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Asunción - Stefano Bollani, il mago del pianoforte per la prima volta in Paraguay

Data:

18/11/2015


Asunción - Stefano Bollani, il mago del pianoforte per la prima volta in Paraguay

Suonare e inventare in continuazione, facendosi guidare dalla voglia di divertire, e divertirsi, con la musica: Stefano Bollani, imprevedibile ed eclettico, si esprime attraverso il pianoforte incantando il suo pubblico con note jazz. Oggi, dopo aver calcato i palchi più prestigiosi del mondo (da Umbria Jazz al festival di Montreal, dalla Town Hall di New York alla Fenice di Venezia fino alla Scala di Milano), è pronto a presentarsi per la prima volta al pubblico paraguaiano mercoledì 18 novembre alle 20.30 al teatro municipal Ignacio A. Pane di Asunción. A presentare l’evento è l'Ambasciata d'Italia in Paraguay, nel quadro dell'Anno dell'Italia in America Latina.

Stefano Bollani, imprevedibile ed eclettico, si esprime attraverso il pianoforte incantando il suo pubblico con note jazz

“Bollani – fa sapere l’Ambasciata – si presenterà ad Asunción. E’ una tappa del suo tour in Sud America: il ‘Stefano Bollani- Piano Solo’, uno spettacolo divertente e raffinato nel quale si possono ascoltare le sue più celebri elaborazioni musicali e improvvisazioni”. Bollani debutta professionalmente all'età di 15 anni e da allora si dedica interamente alla musica. La sua carriera include collaborazioni con alcuni dei nomi più conosciuti nel mondo del jazz internazionale: Pat Metheny, Michel Portal, Paolo Fresu, Richard Galliano, Phil Woods, e il trombettista Enrico Rava, con il quale lavora dal 1996.


21655
 Valuta questo sito