Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Atene - Avanti Dario, appuntamento con la satira e l’umorismo nel segno di Fo

Data:

08/07/2015


Atene - Avanti Dario, appuntamento con la satira e l’umorismo nel segno di Fo

Anche in un momento di crisi la Grecia non mette da parte  eventi legati all’arte e alla cultura. Un esempio arriva dal Teatro di Erode Attico  - luogo suggestivo e affascinante che si trova sul versante sud dell’Acropoli di Atene -  dove giovedì 9 luglio è in programma (alle 21) grazie  al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura della città  uno spettacolo omaggio all’artista italiano forse più amato e più rappresentato in Grecia: Dario Fo. L’artista greco Stamatis Kraunakis (noto musicista e commediografo) in collaborazione con Lina Nikolakopoulou (musicista ed autrice di testi per i maggiori interpreti ellenici) presentano, infatti,  in  un’unica serata, nell’ambito del prestigioso Festival di Atene 2015, lo spettacolo “Avanti Dario – Vita e Opere di Dario Fo”.

Uno spettacolo omaggio all’artista italiano forse più amato e più rappresentato in Grecia: Dario Fo

“Sono numerose le opere del premio Nobel per la letteratura  - come si legge su sito l’Iic di Atene - che in Grecia vengono tradotte e regolarmente portate sulle scene. Kraunakis -  che ha dedicato due anni di ricerche alla realizzazione di questo progetto -  ha incontrato personalmente l’artista italiano e lo descrive dicendo che Dario Fo, sia prima che dopo il premio Nobel, ha avuto e continua ad avere uno sguardo sempre giovane e fresco sulla realtà e il desiderio perenne di stimolare, armato di satira, di ironia e dell’uso del paradosso nel suo linguaggio teatrale, la reazione sana del sentimento comune di fronte a quanto lo opprime”. L’Istituto Italiano di Cultura di Atene, che ha dato il proprio sostegno allo spettacolo del 9 luglio per la comunicazione, intende, in collaborazione con la fondazione Mihalis Cacoyannis, continuare a sostenere il progetto nella stagione 2015-2016, per la ripresa di questo importante omaggio a una delle più significative e note figure del teatro italiano.


20988
 Valuta questo sito