Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Atene - Dopo Mediterraneo, approdata in Italia mostra Dyptichum

Data:

29/04/2016


Atene - Dopo Mediterraneo, approdata in Italia mostra Dyptichum

La mostra fotografica "Dyptichum, sguardi mediterranei sull'Italia: immagini e poesie" e' sbarcata nel Bel Paese, dopo aver fatto tappa in diverse citta' del Mediterraneo. L'esposizione, partita dall'Istituto italiano di cultura di Atene nel gennaio 2015, e' composta dalle due sezioni 'Viaggio in un'Italia senza tempo' e 'Porte e finestre d'Italia' con immagini di Zosi Zografidou e Pedro Luis Ladro'n de Guevara, accompagnate dai versi di poeti di tutto il mondo che invitano a sentirsi partecipi delle bellezze circostanti. La mostra e' stata presentata anche in Italia, prima alla Villa Parravicino Sossnovsky ad Erba, sul lago di Como, in occasione della giornata della primavera del Fai, poi a Ragusa nelle Sale della del Centro Servizi Culturali istituito dal Comune di Ragusa. A pubblicarne i cataloghi e' stata la casa editrice Aracne di Roma.

Zosi Zografidou, nata a Salonicco nel 1962, si e' laureata in Lingua e Letteratura Italiana e in Biblioteconomia. Ha conseguito con lode il Master in Letteratura Italiana e il Dottorato di Ricerca presso l'Universita' Aristotele di Salonicco, master di cui e' stata direttore dal 2009 al 2011. E' professore Ordinario presso lo stesso dipartimento, oltre che Cavaliere dell'Ordine della Stella d'Italia e Presidente Onorario del Comitato della Societa' Dante Alighieri di Salonicco. Pedro Luis Ladro'n de Guevara e' ordinario di Lingua e Letteratura Italiana all'Universita' di Murcia e lettore a Napoli, Catania e Bergamo. Ha pubblicato vari libri di poesia, di narrativa e di fotografia ed e' Cavaliere al merito della Repubblica Italiana e vice-presidente della Sociedad Espanola de Italianistas.


22637
 Valuta questo sito