Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Australia - Piero Addis e i suoi scatti dal cielo nella mostra “Blue Codes blue”

Data:

22/09/2016


Australia - Piero Addis e i suoi scatti dal cielo nella mostra “Blue Codes blue”

Dal 6 ottobre al 3 novembre, l’Istituto italiano di cultura di Sydney ospita la mostra di Piero Addis dal titolo “Blue Codes blue”. La personale,
curata da David Galloway, propone dieci opere appositamente realizzate per l’appuntamento australiano. I “codici blu” si possono ritrovare nella tradizione dei taccuini su cui gli artisti viaggiatori hanno registrato le loro impressioni nel corso dei secoli. Come Addis, anche Tiepolo è stato un viaggiatore che non solo ha realizzato lavori su commissione in tutta Italia, ma che ha prodotto alcuni dei suoi affreschi più belli a Würzburg e Madrid. Il colore blu è un elemento centrale in quelle opere, che eleva lo sguardo dello spettatore al di sopra del monotono mondo quotidiano e lo guida verso il cielo. I “Blue Codes” della mostra sono i voli che l'artista ha fatto in questi ultimi anni: "LH3959" per un viaggio da Milano a Francoforte, "AF511" per Damasco-Parigi, o "SU279" per Mosca-Milano.
Durante questi voli l'artista ha fotografato il cielo visto dal finestrino dell'aereo, raccogliendo materiale visivo che in seguito ha fuso con scene "celesti" dei dipinti di Tiepolo. I dieci lavori, in tecnica mista su tela, caratterizzati da una dominante cromatica blu, rappresentano una sorta di rococò digitale moderno ma profondamente radicato nella tradizione estetica. La mostra, organizzata dall’Istituto di cultura in collaborazione con Boga Foundation – DHL International, sarà inaugurata il 6 ottobre alle 18 alla presenza dell’artista.


23428
 Valuta questo sito