Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Bansko - In Bulgaria la musica mediterranea di Alfina Scorza

Data:

27/07/2016


Bansko - In Bulgaria la musica mediterranea di Alfina Scorza

Da Salerno ai palcoscenici oltreconfine, nel segno della musica. Il prossimo 12 agosto la cantautrice salernitana Alfina Scorza si esibirà in Bulgaria, a Bansko, presso piazza Nikola Vaptsarov.

L’evento è sostenuto dall’Istituto Italiano di Cultura di Sofia. Alfina esplora sin dall'età adolescenziale vari aspetti musicali, studiando il pianoforte classico, arrivando poi alla musica jazz e latina, laureandosi con lode in canto jazz al Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino.

Nel 2011 è vincitrice assoluta con il brano “Di rosso e sensualità” del “Premio Anacapri Bruno Lauzi”, concorso internazionale per la canzone d'autore seguito da UnoMattina e Rai3; in tale contesto si aggiudica anche il “Premio Alessandra Cora” come miglior interprete femminile. Dal 2012 gira l’Italia esibendosi con la sua formazione a quintetto, calcando soprattutto i teatri e i club nazionali. Nell'ottobre 2013 si colloca con il brano “Li penzieri” nella rosa dei dieci finalisti del prestigioso “Premio Andrea Parodi”. Nel luglio 2015 è finalista con il brano "La tortura" del prestigioso “Premio Bindi”. Nel maggio 2015 le viene offerta l'opportunità di esibirsi in Giappone in una serie di concerti. Il suo sound realizzato con la collaborazione dell'arrangiatore chitarrista Pasquale Curcio è un mix di pop, jazz e folk caratterizzato da suoni mediterranei e note dal sapore antico.


23208
 Valuta questo sito