Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Buenos Aires - Arte, creatività, radici: V edizione del Premio Lucio Fontana

Data:

02/05/2016


Buenos Aires - Arte, creatività, radici: V edizione del Premio Lucio Fontana

Arte, creatività, radici. Il Consolato Generale d’Italia di Buenos Aires, in collaborazione con la Pirelli Neumaticos, bandisce la V edizione del “Premio Lucio Fontana ”, riservato ad artisti emergenti residenti in Argentina e di origini italiane. Ai vincitori del Premio sarà offerta la possibilità di trascorrere un periodo di due mesi (da ottobre a novembre) in Italia, al fine di sviluppare le proprie capacità creative a contatto con l’ambiente culturale ed artistico italiano e in particolare con le realtà dell’arte contemporanea. Gli artisti potranno contare sull’appoggio dei tutor dell’Igav-art Istituto Garuzzo per le Arti Visive di Torino. Terminato il periodo in Italia, gli artisti potranno presentare il loro lavoro in uno spazio espositivo di Buenos Aires. Per poter partecipare al concorso è obbligatorio essere cittadini italiani o avere comprovata origine italiana, essere residenti in Argentina ed essere nati successivamente al 31 dicembre 1976. Occorre inoltre aver operato nel settore delle arti visive e avere al proprio attivo almeno una mostra personale. E’ necessario poi, conoscere la lingua italiana.

Igav, l’impegno all’estero

L’Igav  da  sempre  opera  per  sostenere  la giovane  arte  contemporanea. Attraverso la sua attività, l’Igav promuove e sostiene l'espressione delle arti visive del nostro  Paese e all’estero. Si è distinta per i numerosi progetti ideati e realizzati a sostegno dell’Arte  Contemporanea italiana sulla scena internazionale (ha al suo attivo la collabora zione con oltre 150 artisti, il cui talento è la risorsa più preziosa che l’IGAV possiede)  per la volontà di continuare a  interagire e a stringere partnership con le istituzioni che diffondono la cultura italiana nel mondo.


22646
 Valuta questo sito