Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cartoline dall' altra Italia – L’insegnante che fa amare l’Italiano nel mondo

Data:

24/11/2015


Cartoline dall' altra Italia – L’insegnante che fa amare l’Italiano nel mondo

Mettersi continuamente alla prova, cercare nuovi stimoli in giro per il mondo senza mai dimenticare il proprio Paese d’origine. Valentina Cantori, milanese classe 1989, ha iniziato a viaggiare a 18 anni e da allora non si è più fermata,
aggiungendo nuove tappe al suo percorso personale e lavorativo. Un viaggio che dura una vita e che l’ha portata a Claremont, città universitaria di Los Angeles, dove è assistente di lingua italiana allo Scripps College.
“All’Università ho dei corsi di conversazione di italiano, mi piace molto insegnare perché lo trovo un lavoro dinamico”. Valentina ha raccontato la sua esperienza a "Cartoline dall'altra Italia": la web serie realizzata da 9colonne con il sostegno del ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale-Direzione Generale per gli Italiani all'Estero e le Politiche Migratorie. L’interesse per l’italiano all’estero è tanto e negli Stati Uniti “sono soprattutto le seconde e le terze generazioni di origine italiana che hanno il desiderio di coltivare la propria lingua d’origine” ha
spiegato Valentina. A Claremont è arrivata ad agosto dopo un’esperienza di sette mesi in Egitto e una vita da cittadina del mondo. “Una volta che inizi a viaggiare non ti vuoi più fermare - ha raccontato la giovane insegnante – ma amo il mio Paese con tutta me stessa e vorrei tornare”. Valentina ha le idee chiare: “La mia casa sarà in Italia, ma sono convinta che un’esperienza all’estero potrà garantirmi un futuro migliore quando tornerò”.

Ogni settimana "Cartoline dall'altra Italia" va alla scoperta del mondo della nuova emigrazione: riallaccia i contatti con i giovani connazionali che hanno deciso di provare un'esperienza all'estero, per voglia o per necessità, mantenendo con
le loro testimonianze quel filo indivisibile che li lega all'Italia. La videointervista è visibile sul sito 9colonne.it o sul canale Youtube di Nove Colonne.


21684
 Valuta questo sito