Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cina - Beijing Career Day

Data:

16/05/2016


Cina - Beijing Career Day

Oltre 100 giovani e 20 aziende alla terza edizione del Beijing Career day, organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Pechino, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana e l’Associazione dei Giovani italiani in Cina.

L’evento, inaugurato dall’Ambasciatore d’Italia Ettore Sequi, si e’ articolato in una prima sessione di workhop tematici e in una seconda parte dedicata agli incontri diretti tra giovani e rappresentanti d’azienda. Il Career day di quest’anno, iniziativa nata per fornire orientamento, sostegno e occasione di networking ai giovani italiani che si affacciano sempre piu’ numerosi sul mercato del lavoro cinese, ha approfondito in particolare le problematiche legate ai visti di impiego e tirocinio, alla contrattualistica cinese del lavoro, al sistema fiscale e assicurativo.

“Il successo dell’iniziativa di oggi testimonia che c’e’ bisogno di occasioni di incontro come questa. Il career day, organizzato dall’Ambasciata con la cooperazione della Camera di Commercio e dell’Associazione dei giovani italiani in Cina, nasce proprio per rispondere alle aspettative di studenti e istituti accademici e alle esigenze delle imprese di reperire e fidelizzare risorse umane qualificate e specializzate ad operare in un mercato speciale come quello cinese” ha precisato Ettore Sequi.

Grazie alla collaborazione con Almalaurea, novità dell’edizione 2016, i giovani presenti hanno potuto conoscere tutti programmi per il mercato cinese del consorzio interuniversitario. Alle aziende e’ stata invece offerta un’analisi dei dati relativi alle immatricolazioni degli studenti cinesi in Italia, dato utile a monitorare l’interesse dei giovani universitari cinesi a completare il loro percorso di studi in Italia. Sono stati poi forniti orientamento allo studio della lingua e cultura cinese come risorsa per entrare nel mercato del lavoro, un quadro dell’esperienza dell’Agenzia ICE nella formazione professionale dei giovani nei mercati esteri e le novità introdotte dalla recente ratifica dell’Accordo bilaterale in tema di riconoscimento dei titoli di studio. Con il contributo di Adecco gli studenti hanno potuto inoltre ricevere consigli pratici su come presentare la propria domanda per un posto di lavoro.

Il workshop e’ stata un’importante occasione per fare il punto sulle criticità che aziende e giovani italiani incontrano in Cina. Dal lato business, la normativa in materia di permessi di soggiorno e lo scarso coordinamento tra mondo delle università e sistema delle imprese. Dal lato giovani, la limitata conoscenza di disciplina e prassi giuslavorista, visti e permessi di soggiorno, e le loro conseguenze in senso discriminatorio per i giovani stranieri.

Il Career Day si e’ concluso con gli incontri B2B tra aziende e giovani. Rappresentati tutti i settori di punta dell’Italia in Cina, settore manifatturiero, agroalimentare, turismo, consulenza, formazione, attrazione degli investimenti. Tra le principali aziende presenti Luxottica, Pirelli, Sira Group, Giacomini, RDM Group, Ceramiche di Imola, Gartour, Tommasi Pretti Sport  e la Scuola italiana d’Ambasciata. Ad esse si aggiungono anche alcune istituzioni universitarie, tra cui Il Global Management for China dell’Università Ca’ Foscari, Roma TRE e L’Orientale di Napoli.

La registrazione dell’evento sara’ presto disponibile in podcast sul sito dell’Ambasciata.


22753
 Valuta questo sito