Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Colonia - “Nobody’s Room”, mostra e performance di Silvia Giambrone

Data:

13/05/2016


Colonia - “Nobody’s Room”, mostra e performance di Silvia Giambrone

“Nobody’s Room” è titolo della mostra-performance di Silvia Giambrone, che sarà inaugurata giovedì 19 maggio presso l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia (ore 19). Nella città tedesca l’artista siciliana presenta un “concerto per voci sole che propone strategie performative di sopravvivenza domestica”. Il testo della performance è, infatti, un adattamento da “Indicazioni stradali sparse per terra”, del poeta e drammaturgo bosniaco Nedzard Maksumic, che originariamente aveva lo scopo fornire indicazioni su come sopravvivere a una guerra.

Silvia Giambrone recita il suo monologo scandendolo come una confessione. Sovrapponendosi a lei, si inseriscono Davide Enia, Dalila Cozzolino e Andrea Di Palma. Tutti dentro “la stanza di nessuno”, a parlarsi addosso, a recitare ciascuno la propria ricetta esistenziale. Ognuno a suo modo, col suo ritmo, le sue finzioni, le sue ossessioni, il suo candore, i suoi tic.

L’artista collabora con diverse gallerie d’arte e ha esposto in numerose personali e collettive in Italia, Stati Uniti, Polonia, Lituania, Germania, Austria. Nel 2013 ha vinto il Main Prize della Biennale di Kaunas; nel 2014 il premio Collectors for Celeste Prize alla fiera ArtVerona e il Premio Francesco Fabbri, Premio menzione Bim a Pieve di Soligo. “Nobody’s Room” – organizzato in collaborazione con creArte Studio di Oderzo (Treviso), rimarrà presso l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia fino al 6 giugno.


22738
 Valuta questo sito