Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Conferenza sulla collaborazione tra MAECI e l’Arma dei Carabinieri

Data:

29/05/2017


Conferenza sulla collaborazione tra MAECI e l’Arma dei Carabinieri

Martedì 30 maggio, alle 09.30, si terrà alla Farnesina la Conferenza “La collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Arma dei Carabinieri per rafforzare la sicurezza dei cittadini e promuovere gli interessi italiani all’estero”.

La Conferenza si propone di valorizzare la collaborazione tra MAECI e Arma dei Carabinieri attraverso una serie di interventi sull’evoluzione, da un lato, dell’impiego all’estero dell’Arma nell’ambito delle iniziative di Nazioni Unite, Unione Europea e NATO  e, dall’altro, sulla sicurezza del MAECI e delle sedi diplomatiche italiane.

“La cooperazione tra Farnesina e Arma dei Carabinieri rappresenta un felice esempio di come diverse Amministrazioni dello Stato possano lavorare in sinergia e complementarietà nell’interesse della Nazione e dei suoi cittadini. E’ un modello già ammirato dai nostri partner internazionali, che è nostra intenzione affinare ulteriormente per continuare a essere al passo con le sfide internazionali più urgenti”, questo il commento del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, che è intervenuto nella sessione di apertura, assieme al ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Ai successivi panel tematici hanno partecipato relatori del Comando Operativo Interforze, dell’Arma dei Carabinieri, della diplomazia italiana, del mondo accademico e della stampa nazionale, come anche ospiti stranieri quali l’amb. Brett McGurk, Inviato Speciale del Presidente USA per la lotta a DAESH, Kenneth Deane, direttore della Civilian Planning and Conduct Capability del SEAE e Aderemi Adeoye, Peace Support Operations Division, Peace and Security Department della Commissione dell’Unione Africana.

Le conclusioni sono state svolte dal comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, gen. C.A. Tullio Del Sette, dal capo di Stato Maggiore della Difesa, gen. Claudio Graziano, e dal segretario generale del MAECI, amb. Elisabetta Belloni.

 


24856
 Valuta questo sito