Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione Scientifica - Sapienza e Politecnico di Milano: nuovi accordi con la Jiao Tong University di Shanghai

Data:

11/07/2016


Cooperazione Scientifica - Sapienza e Politecnico di Milano: nuovi accordi con la Jiao Tong University di Shanghai

Una delegazione cinese della prestigiosa Shanghai Jiao Tong University ha svolto in Italia una visita ufficiale per istituire accordi di collaborazione accademica con l’Università Sapienza di Roma e il Politecnico di Milano.

La delegazione cinese, accompagnata dall’italiano Andrea Matta, professore del Politecnico di Milano e della Shanghai Jiao Tong University e Presidente del Sinedrio degli Accademici italiani in Cina, era costituita da JIANG Sixian (Chairperson of the University Council della Shanghai Jiao Tong University), ZHANG Weimin (Executive Dean, the USC-SJTU Institute of Cultural and Creative Industry), MO Liangjin (Director, Division of International Cooperation & Exchange), MA Wenjun (Deputy Head, Department of Architecture) e MEI Yueli (Division of International Cooperation and Exchange).

Andrea Matta spiega: “L’accordo generale di collaborazione e scambio studenti siglato dalla delegazione cinese con l’Università Sapienza di Roma è molto promettente, e vedrà nascere protocolli specifici tra i vari dipartimenti; di alto livello anche quello firmato con il Politecnico di Milano sui dottorati di ricerca (PhD), che coinvolge le due Università in una stretta collaborazione scientifica”.

Gli accordi firmati il 6 e 7 luglio rinsaldano ed espandono gli scambi tra le istituzioni accademiche e di ricerca cinesi e italiane e si iscrivono nella forte volontà dell’Italia di intensificare le relazioni con la più grande città della Cina. Shanghai è uno dei distretti scientifici ed economici cinesi di maggiore interesse per il nostro Paese, e il Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale  ha  appena accreditato un nuovo Addetto Scientifico presso il Consolato Generale (Roberto Pagani).

Nell’ambito di questo crescente interesse, a Shanghai, il 17 e 18 giugno si è tenuto il secondo raduno informale del Sistema Italia in Cina. Organizzato dall’Ambasciata con la collaborazione del Consolato Generale e della  Camera di Commercio italiana, l’incontro ha visto la partecipazione di tutte le grandi aziende e le istituzioni accademiche italiane presenti nel Paese orientale. Nell’incontro si è ribadito l'impegno comune a promuovere una solida ed equilibrata crescita delle relazioni industriali e scientifiche tra Italia e Cina in una prospettiva di Sistema.


Tags:

Scienza

23092
 Valuta questo sito