Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Croazia: sviluppo cooperazione universitaria

Data:

20/01/2015


Croazia: sviluppo cooperazione universitaria

Italia e Croazia sviluppano la cooperazione universitaria. Il nostro ambasciatore a Zagabria, Emanuela D'Alessandro, ha guidato una delegazione del nostro paese che ha visitato l'Universita' della capitale croata. Facevano parte del gruppo il rettore e il vice rettore dell'Universita' di Camerino, rispettivamente Flavio Corradini e Claudio Pettinari; il presidente dell'Associazione degli imprenditori italiani in Croazia, (Aiic) Dubravko Hoic, e il direttore dell'ufficio ICE di Zagabria, Massimo Sessa.

Italia-Croazia: collaborazione accademica tra le due universita'

La delegazione e' stata ricevuta dal rettore dell'ateneo, Damir Boras e dal Prorettore, Milos Judas. Tema dell'incontro e' stata l'instaurazione di una collaborazione accademica tra le due universita', incentrata soprattutto sui tirocini degli studenti in Italia e Croazia e sugli scambi studenteschi, in particolare per quanto riguarda i corsi master e di Dottorato. Durante i colloqui a nome dell'Aiic, di cui fa parte anche Camerino, Hoic ha proposto all'Universita' di Zagabria di aderire all'Associazione e ai suoi studenti di approfittare della possibilita' di effettuare degli stage aziendali nel corso degli studi o a studi compiuti nelle aziende italiane presenti in Croazia. L'ateneo di Zagabria ha da parte sua proposto la stipula di un accordo interuniversitario con l'Universita' di Camerino e preannunciato l'adesione all'Aiic.


19933
 Valuta questo sito