Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei - Principato Monaco: si allarga sul mare, dal 2016 al via progetto

Data:

26/08/2015


Dei - Principato Monaco: si allarga sul mare, dal 2016 al via progetto

Il Principato di Monaco si allargherà sul mare. Il Ministro di Stato monegasco Michel Roger ha, infatti, firmato il contratto di concessione con la 'SAM l'Anse du Portier' per la realizzazione di un progetto di estensione in mare nell'area di Portier, ai piedi del Casino'. L'avvio del progetto, previsto per la fine del 2016, è subordinato all'approvazione da parte del Conseil National monegasco. L’estensione sul mare si è resa necessaria per l’impossibilità di sopperire alla crescente domanda di immobili abitativi e spazi commerciali, a causa del forte aumento della popolazione residente nel Principato. Il progetto, firmato fra gli altri dall'architetto italiano Renzo Piano, consiste nella realizzazione di un quartiere ecosostenibile di sei ettari, che ospiterà edifici pubblici e residenziali privati extra - lusso (60.000 metri quadrati), spazi commerciali (3.000 metri quadrati), parcheggi, aree pubbliche, un'estensione del centro congressi 'Grimaldi Forum' (3.500 metri quadrati) e un porto turistico con 30 posti. Coinvolte nella realizzazione del progetto, il cui valore si aggira intorno ai 2 miliardi di euro, sono diverse imprese di costruzioni come Bouygues Travaux Publics, Bouygues Batiments Sud-Est, Engeco (Casiraghi/ Gruppo Pizzarotti), J.B. Pastor & Fils, Michel Pastor Groupe, Smetra e Satri (Gruppo Marzocco). Le imprese costruttrici reperiranno i necessari finanziamenti attraverso la vendita degli immobili, mentre lo Stato monegasco, che darà in concessione l'area, diverrà proprietario della marina, del parcheggio, nonché delle aree e infrastrutture pubbliche, beneficiando inoltre degli introiti fiscali derivanti dall'Iva.


21170
 Valuta questo sito